RECENSIONE DI… “INNAMORARSI A NOTTINGH HILL” DI ALI MCNAMARA


Salve lettori, oggi vi parlo di un romanzo dedicato a noi fanciulle sognatrici e romantiche. Mi riferisco a “Innamorarsi a Nottingh Hill” di Ali Mcnamara (Newton compton editori).

innamorarsi-notting-hill1

Scarlett è una giovane donna un pò svampita, sognatrice incallita, patita di cinema. La sua è una vera e propria ossessione, tanto che in ogni situazione che vive e in ogni persona che incontra cerca una somiglianza con celebri film e altrettanto celebri attori. Ovviamente questo suo modo di essere non viene visto di buon occhio dal padre che l’ha cresciuta da sola poiché la moglie è scappata quando la piccola Scarlett aveva pochi mesi, dalla migliore amica Maddie e, soprattutto, dal fidanzato, suo promesso sposo, David. Così Scarlett si lascia convincere a passare del tempo sola ufficialmente per riflettere, ma in realtà ella vuole convincere i suoi cari che la vita può essere un film. Con l’aiuto di Maggie si ritroverà a Nottingh Hill, celebre quartiere londinese, tra le cui vie è stato girato il suo film preferito con Hugh Grant e Julia Roberts. La nostra Scarlett conoscerà persone eccentrice e di buon cuore, vivrà situazioni comiche ed esilaranti, ritroverà una persona che è per lei estremamente importante e conoscerà, guarda caso proprio in quella libreria, Sean, il quale le farà da angelo custode… ma solo questo?

Alzi la mano chi non ha visto il film “Nottingh Hill” e non ha sognato a occhi aperti sulle note di “When you say nothing at all” di Roman Keating (vi posto il link per ascoltare la canzone http://www.youtube.com/watch?v=7xrxrEEGVdM).

“E anche se sapevo che avremo sempre Parigi, sapevo anche che tu volevi di più: volevi una favola.”

Il romanzo sfrutta le location, le situazioni e i sentimenti di questo film romantico (e di molti altri a dir la verità) per sviluppare la trama di un chick lit di tutto rispetto. Colpisce il comportamento della giovane Scarlett, dura, testarda, capace di mettersi in gioco, di darsi della pazza, ma non di mollare. E’ una Scarlett capace di sorridere e di piangere. Di amare e di chiedersi perché. Ma soprattutto è una Scarlett che lotta per realizzare il suo sogno d’amore, anche se per realizzarlo è necessario sconvolgere in toto la sua vita. Sicuramente è il personaggio migliore che la penna dell’autrice abbia partorito. Scarlett è l’eroina moderna. E’ la donna che vive in una società nella quale domina la pragmaticità, l’omologazione eppure lei è capace di distinguersi, di lottare per la sua diversità anche se tutti pensano che sia assurda. E’ una Scarlett nella quale molte donne potranno riconoscersi.

Dall’altro lato ci sono i personaggi maschili. David e Sean. Il primo rappresenta appieno il frutto della società moderna. Lavoratore, risparmiatore fino all’ultimo centesimo, pratico, privo di romanticismo. Il secondo, invece, se da un lato può sembrare molto simile al primo, è dotato di un suo senso del romanticismo che non ha nulla da invidiare a quello dei personaggi che si vedono sul grande schermo. Il suo è un romanticismo latente, che attende il momento opportuno per manifestarsi.

Il romanzo, di agevole lettura, è scritto in maniera fluida, incisiva, diretta, capace di trasportare il lettore all’interno delle vicende dei protagonisti. Si sorride e ci si commuove, poiché i veri protagonisti sono i sentimenti e, in particolare, l’amore in tutte le sue sfacettature. Senza dubbio è un’opera che le cinefile di commedie romantiche apprezzeranno dalla prima all’ultima pagina, ma vuole anche essere una sorta di lezione di vita. Vuole “insegnare” che, talora, è necessario staccarsi dai rigidi schemi nei quali si è costretti a muoversi, andare oltre, sognare, credere nei sogni, perchè, alcune volte, la nostra vita può essere davvero un film.

Originalissime sono anche le appendici poste al termine del volume dedicate a una visita guidata tra le strade di Nottingh Hill per ripercorrere le vicende del romanzo e del celebre film e il quiz cinematografico per mettere alla prova le conoscenze del lettore.

Una piacevole commedia romantica della quale è consigliata la lettura per staccare dalle vicende del nostro tempo e per entrare in un altro universo nel quale il lieto fine è possibile.

LINK ACQUISTO Innamorarsi a Notting Hill (eNewton Narrativa)

Grazie della lettura, alla prossima 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...