RECENSIONE DI… “IL LIBRO DEL DOMANI” DI CECELIA AHERN


Salve lettori, oggi vi parlo di un libro che si è rivelato una piacevole sorpresa. Mi riferisco a “Il libro del domani” di Cecelia Ahern (Rizzoli editore).

Tamara Goodwin è una ragazza di sedici anni ricca e viziata, abituata a ricevere tutto ciò che desidera e a dedicarsi ad attività futili dominate dall’eccesso. La sua vita cambia quando suo padre, oppresso dai debiti, si suicida nello studio della sua immensa villa di Dublino. Tamara e sua madre Jennifer, rimaste sole, senza un soldo e senza casa, sono costrette a trasferirsi presso la casa degli zii Arthur e Rosaleen in campagna. Per Tamara è un duro colpo specie se si aggiungono gli strani comportamenti di Rosaleen, l’inquietante presenza nella casa difronte, una suora che conosce molte cose e, soprattutto, un diario che si scrive da se anticipando ciò che accadrà il giorno seguente. Per la giovane Tamara è arrivato il momento di conoscere la verità, ma quali segreti nasconde la sua famiglia?

“Credo che la maggior parte delle persone entri nelle librerie senza sapere che cosa vuole comprare, ma poi i libri magicamente le spingono a sceglierli. La persona giusta per il libro giusto. E’ come se sapessero già di quale vita dovrebbero far parte, in che modo possono influenzarla, insegnare una lezione o illuminare un volto con un sorriso al momento giusto”.

L’opera è un romanzo di formazione intriso di mistero. Dopo un inizio un pò in sordina, la narrazione entra nel vivo. Tamara, decisamente sveglia per la sua età, è un’eroina moderna, capace di fidarsi degli istinti e di arrivare nel cuore delle cose.

Per certi versi il romanzo rispecchia i canoni della fiaba, poiché ci sono protagonisti, antagonisti e oggetti magici che aiutano a risolvere le situazioni.

Tamara cresce attraverso le esperienze. Ella si rende conto della grandiosità della vita e di quanto i segreti possano incidere sulle esistenze. Il rancore covato da anni genera solo male e dolore, ma lei è pronta a ripartire.

L’autrice mette in evidenza questo cambiamento anche attraverso lo stile narrativo. La Tamara delle prime pagine parla come una ragazzina di argomenti propri delle ragazzine, mentre la Tamara delle ultime è una donna che vive e parla come una donna e non è certo un cambiamento dettato dall’età anagrafica!

Il lettore è costantemente parte della vicenda. Si lascia trascinare dalle vicissitudini, dai numerosi colpi di scena e non può che restare scioccato dinanzi all’incalzante finale.

Un romanzo e originale e ricco di sorprese che non delude.

LINK ACQUISTO Il libro del domani

Grazie della lettura, alla prossima 🙂

Annunci

3 pensieri su “RECENSIONE DI… “IL LIBRO DEL DOMANI” DI CECELIA AHERN

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...