RECENSIONE DI… “PARIS JE T’AIME” DI LINDSEY KELK


Salve lettori e buona domenica. Questa settimana l’ho trascorsa leggendo i tre volumi della serie “I heart” di Lindsey Kelk e quest’oggi vi parlerò del terzo volume della saga (l’ultimo finora a essere stato tradotto in italiano). Mi riferisco a “Paris je t’aime” (Newton Compton editori).

Angela Clark riceve un incarico prestigioso per conto di Bell, una delle più importanti riviste di moda. La giovane deve recarsi a Parigi e scrivere un articolo sui luoghi e le attrazioni più interessanti di Ville Lumière. Angela è a dir poco entusiasta anche perché proprio in quel periodo il suo adorato Alex sarà nella città dell’amore per partecipare a un festival musicale. Tuttavia il suo buon umore s’infrange improvvisamente, precisamente quando scorge il suo adorato fidanzato in compagnia di un’altra donna.

“Avevo sempre pensato a Parigi come a una città notturna, con le lucine della Torre Eiffel, il Moulin Rouge, i bar e i café, ma all’alba la città sospirava e sussurrava. Non doveva urlare, era troppo raffinata per farlo. Parigi era la città in cui avrei voluto vivere da grande. Se mai fossi cresciuta.”

Rieccoci, pronti, via! In questa terza avventura ritroviamo Angela e la sua goffagine, Alex e il suo amore travagliato, Jenny e Luoisa, il solito “tradimento” da parte del partner  e i soliti equivoci e per finire non dimentichiamo il rischio di perdere il lavoro. Unico elemento di vera originalità è l’ambientazione nella meravigliosa Parigi.

Riguardo i personaggi c’è ben poco da dire. Il loro modo d’agire è il medesimo. Il tradimento assieme all’alcol è il cardine di questa serie, se infatti nel primo volume era stata Angela a essere stata tradita dall’ex fidanzato Mark, nel secondo è Alex a credere che Angela l’abbia tradito con il bell’attore, in quest’ultimo episodio sarà nuovamente Angela ad avere sentore di tradimento.

Lo stile è il medesimo: leggero, ironico, diretto e molto dialogato. Purtroppo il coinvolgimento emotivo è poco o nulla: non appena ci si rende conto che si tratta sempre della medesima trama, la lettura diviene parecchio noiosa.

LINK ACQUISTO Paris je t’aime

Grazie della lettura, alla prossima 🙂

Annunci

4 pensieri su “RECENSIONE DI… “PARIS JE T’AIME” DI LINDSEY KELK

  1. salottodeilibri ha detto:

    Avevo notato questo libro sugli scaffali della libreria, ma non mi aveva particolarmente colpita. Dalla tua recensione ho capito che è piuttosto ricco di intrighi e che la trama si ripete per tutti i libri cambiando solamente personaggi! Fortuna che non l’ho comprato XD

    Mi piace

  2. Azzurra ha detto:

    Ho appena finito di leggerlo e, nonostante sia d’accordo con tutte voi nel trovarlo alquanto ripetitivo, ho davvero bisogno di sapere come andrà a finire tra Angela e Alex. So che esistono almeno altri tre romanzi della stella collana (Vegas, Londra e Natale) ancora inediti in Italia e spero che verranno tradotti e pubblicati quanto prima dalla Newton Compton!!!!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...