RECENSIONE DI… “AFRICA, MON AMOUR” DI DEANNA RAYBOURN


Salve lettori, eccoci a giugno, il mese che segna l’inizio della stagione estiva e che avvia il 2015 verso il giro di boa. Apriamo questo mese con una nuova recensione di un romanzo che mi ha piacevolmente colpita. Mi riferisco a “Africa, mon amour” di Deanna Raybourn (Harlequin Mondadori editore). Ringrazio la casa editrice per avermi spedito una copia.

Delilah Drummond, appartenente all’austera società parigina d’inizio novecento, famosa per i suoi numerosi matrimoni e scandali è nuovamente nei guai. Di lei si parla sulle pagine delle riviste scandalistiche e persino sua madre, nota anch’ella per i suoi scandali, è infuriata. Alla giovane non resta che allontanarsi da Parigi e rifugiarsi in Kenya dove il suo patrigno possiede una casa. Sarà in questa terra selvaggia, ribelle e in piena lotta per l’indipendenza dalla corona britannica che Delilah conoscerà la vita vera, quella vita che a Parigi non ha avuto modo di vivere e apprezzare.

“C’erano stati uomini che avevano usato tutto il corpo per sedurmi, e anche l’intelligenza e il patrimonio, ma mai nessuno l’aveva fatto con un dito che mi attirava impedendomi di pensare ad altro.”

Il romanzo ha la sua originalità nell’ambientazione: l’autrice infatti unisce sapientemente il genere romance con quello storico offrendo così uno scorcio di quella che fu la colonizzazione africana dei primi anni del’900.

Delilah attira immediatamente su di sé l’attenzione del lettore. Donna emancipata e moderna, è costretta a sottostare al volere dell’antico. In terra straniera emerge totalmente il suo carattere di donna forte e fragile allo stesso tempo, coraggiosa e testarda, capace d’impugnare il fucile e contemporaneamente di vivere turbamenti tipicamente femminili. Una donna, che avverte direttamente la rivalità tra bianchi e neri, con l’ingrato compito di constatare quanto persino la giustizia si lasci influenzare dal colore della pelle.

Altro personaggio, a mio parere, interessante e ben costruito è Ryder White, una presenza fissa nella nuova vita africana della giovane. Sarà lui a guidarla nella savana, a mostrarle la ferocia dei leoni, a salvarla dagli imprevisti e non da ultimo, a farle conoscere una nuova sfaccettatura dell’amore. Un amore che Delilah, abile mangiatrice di uomini, non aveva mai provato.

L’autrice si serve di una prosa semplice, fluida e abbastanza dialogata. Ampio spazio è occupato dalla componente descrittiva che ben si amalgama con la narrazione stessa divenendo parte integrante della trama.

Ampio è il coinvolgimento emotivo da parte del lettore che segue le vicende con vivo interesse, augurandosi il meglio per Delilah.

Un romanzo ben scritto, capace di sedurre il lettore e di guidarlo attraverso l’Africa, terra di grandi contraddizioni.

LINK ACQUISTO Africa, mon amour

Grazie per la lettura, alla prossima 🙂

Annunci

2 pensieri su “RECENSIONE DI… “AFRICA, MON AMOUR” DI DEANNA RAYBOURN

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...