RECENSIONE DI… “TUTTA COLPA DI UN LIBRO” DI SHELLY KING


Salve lettori, sono ormai trascorsi un paio di giorni dall’inizio del mese di settembre. In molte zone d’Italia è autunno, mentre qui da me ci sono ancora sole e caldo come se fosse luglio, tanto che le spiagge sono gremite. Questa mattina sono qui per parlarvi di un romanzo che mi è stato regalato dai miei genitori in occasione della santa Pasqua, un libro che mi proponevo di leggere da tempo. Mi riferisco a “Tutta colpa di un libro” di Shelly King (Garzanti editore).

tutta2bcolpa2bdi2bun2blibro

Maggie ha da poco perso il lavoro e il fidanzato. Sola e scoraggiata, si rifugia presso la Dragonfly, una libreria specializzata nella vendita di libri usati; tra quelle mura la giovane trascorre le sue giornate, seduta in poltrona intenta a leggere romanzi rosa. Tuttavia la libreria non sta vivendo un momento felice a causa dell’apertura, proprio dall’altra parte della strada, di una grande libreria di catena l’Apollo Libr&Musica. Maggie – complice anche un versione de L’amante di Lady Chatterley tra le cui pagine vi è uno scambio di messaggio tra un misterioso Henry e un’altrettanto misteriosa Catherine – decide d’impegnarsi affinché il fascino della Drangonfly possa continuare a splendere.

“Le librerie sono creature romantiche. Ti seducono con i loro articoli e ti spezzano il cuore con i loro problemi. Tutti i grandi lettori sognano di possederne una. Pensano che trascorrere le giornate in mezzo ai libri potrebbe essere la piena realizzazione della loro passione. Non sanno ancora niente della necessità di smistare la merce che arriva e registrare quella che si vende, del mal di schiena per via degli scatoloni da sollevare e degli scaffali da riempire e dei pochi soldi che si guadagnano. Tutti quei lettori pensano solo al banchetto di nozze e non alla quotidianità del matrimonio. I libri sono un bel peso, ed è inutile girarci intorno”.

Il romanzo si è rivelato di lettura abbastanza difficile a causa di un ritmo narrativo piuttosto lento. Solo nella seconda metà dell’opera, che coincide con alcuni colpi di scena e con momenti densi dal punto di vista emotivo, la lettura diviene spedita.

Maggie è un personaggio molto interessante e confesso che non ho potuto fare a meno d’immedesimarmi in lei. Lettrice accanita, amante dei libri e delle librerie, Maggie non si arrende. Lotta, anche commettendo errori, affinché la sua adorata libreria non chiuda i battenti. Donna testarda e determinata, è allo stesso tempo fragile e insicura. L’amore l’ha delusa moltissime volte e anche quando prova a lasciarsi andare, ecco che presto tutto si distrugge.

Attorno a lei gravitano i personaggi che sono la Dragonfly: Hugo, pozzo di saggezza; Jason, libraio vecchio stile, il quale, almeno inizialmente, non vede di buon occhio le trasformazioni compiute da Maggie; il gatto Grendel che si aggira furtivo tra gli scaffali.

Tema centrale dell’opera è la contrapposizione tra le librerie indipendenti, dove i libri rivestono un ruolo di rilievo, costituendo l’essenza stessa dell’edificio e le librerie di catena, dove, invece, i libri non sono altro che merce dalla quale ricavare profitti economici.

L’autrice si serve di uno stile semplice e diretto. La sua prosa appare curata nei dettagli, ricca di descrizioni e di dialoghi.

Il coinvolgimento emotivo del lettore è, come già detto, piuttosto altalenante e sicuramente maggiore nella seconda metà del volume.

Un romanzo sui libri dedicato a quanti amano i libri. Una lettura che fa desiderare di uscire da casa e varcare la soglia della libreria più vicina. Una risposta all’eterno dilemma: libreria indipendente vs libreria di catena.

LINK ACQUISTO Tutta colpa di un libro

Grazie per la lettura, alla prossima 🙂

Annunci

3 pensieri su “RECENSIONE DI… “TUTTA COLPA DI UN LIBRO” DI SHELLY KING

  1. Luca ha detto:

    Grazie per il tuo parere! Questo libro mi ha incuriosito fin dal primo momento in cui ne ho letto tra questi blog, e mi sa che presto ne approfitterò! 😉 Ciao, buon pomeriggio! 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...