RECENSIONE DI… “TUTTE LE VOLTE CHE HO SCRITTO TI AMO” DI JENNY HAN


Salve lettori, diamo il benvenuto al mese di ottobre: le foglie cadono dagli alberi, l’aria diventa sempre più fresca e il caratteristico profumo di caldarroste crea una dolce atmosfera, ideale per apprezzare ancor di più il piacere della lettura. Questa sera sono qui per parlarvi di un tenero romanzo Young adult. Mi riferisco a “Tutte le volte che ho scritto ti amo” di Jenny Han (Piemme editore). Ringrazio la casa editrice per avermi inviato una copia ebook.

han_tutte2ble2bvolte_cover

Lara Jean, orfana di madre, vive col padre e le due sorelle. Non ha ancora conosciuto l’amore vero e proprio e l’unica forma di amore, se così possiamo chiamarlo, è stato scrivere  lettere indirizzate ai ragazzi dei quali si è infatuata, senza, però, spedirle. Un giorno qualcuno, a sua insaputa, le fa recapitare ai destinatari e per la povera Lara Jean inizia un periodo denso di figuracce e fidanzati di copertura.

“Ora capisco la differenza tra amare una persona da lontano e amarne una da vicino. Quando la vedi da vicino vedi com’è veramente quella persona e lei vede te.”

L’adolescenza è, per antonomasia, il periodo più complicato della vita di un individuo e i primi innamoramenti occupano un posto di rilievo nel bagaglio dei ricordi.

Lara Jean non sa cos’è l’amore. Per lei amore coincide con infatuazione, con primi baci e con pasticci. Non è semplice trovarsi dinanzi al fatto che i propri segreti sono stati rivelati e non è facile destreggiarsi in situazioni sempre più imbarazzanti, specie se coinvolgono il fidanzato della propria sorella maggiore. Lara Jean è una ragazza come tante. Le sue giornate trascorrono tra la scuola, gli affetti familiari e i pochi amici. Bambina per certi versi e donna per altri,  è costretta dalle circostanze a prendere in mano le redini della famiglia, ma rimane pur sempre un’adolescente in piena tempesta ormonale. L’idea del fidanzato di copertura può sembrare, almeno in apparenza e se considerata da un punto di vista adulto, una trovata infantile, irresponsabile e sciocca, ma per la giovane rappresenta l’unica via per allontanare pettegolezzi e tentazioni. L’amore è un grande mistero e questo è un dato di fatto e lo è ancor di più se hai solo sedici anni, non hai pressoché nessuno con cui confidarti.

L’autrice si serve di uno stile semplice, fluido, diretto, molto dialogato, carico d’ironia e specchio della generazione alla quale Lara Jean appartiene. Man mano che si scorrono le pagine,  il lettore  viene catapultato nell’atmosfera adolescenziale e questo non può non far comparire sul suo volto un tenero sorriso nostalgico per un tempo che, ormai, è Storia.

Un romanzo brioso, divertente e riflessivo al tempo stesso. Una lettura piacevole, adatta a un pubblico giovane o a quanti desiderano rivivere l’adolescenza.

LINK ACQUISTO Tutte le volte che ho scritto ti amo

Grazie per la lettura, alla prossima 🙂

Annunci

5 pensieri su “RECENSIONE DI… “TUTTE LE VOLTE CHE HO SCRITTO TI AMO” DI JENNY HAN

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...