RECENSIONE DI… “RESTA QUESTA NOTTE… E NON SOLO” DI OLGA SALAR


Salve lettori, è venerdì, fa freddo, ma alcuni raggi di sole colorano queste ore che ci separano dal weekend. Questa mattina sono qui per regalarvi la recensione di un romanzo divertente e spassoso che mi ha tenuta incollata all’ereader. Mi riferisco a “Resta questa notte… e non solo” di Olga Salar (Libro Aperto International Publishing). Ringrazio la casa editrice per avermi inviato una copia ebook.

Cover Salar

Dafne vive a Madrid, dove assieme all’amico gay Pablo ha messo su un laboratorio fotografico, riuscendo così a diventare una fotografa di successo. La vita della giovane, però, è altamente sconvolta non solo a causa del precario equilibrio fisico, ma anche dall’arrivo di Chloe, sorella a un passo dal divorzio. Diego è un poliziotto, vive nello stesso condominio di Dafne, della quale è spesso il suo salvatore,  e non riesce a non essere attratto dalla goffa fotografa dall’aspetto degno di una top model.  Quando Diego sarà costretto a ingaggiare Dafne per realizzare un calendario di beneficienza, la vita dell’intraprendente fotografa non sarà più la stessa.

“Da quando ti ho conosciuta ho capito che sarei diventato pazzo di te e così è stato. Adoro soccorrerti quando bruci la cena o perdi le chiavi; adoro quando indossi i miei vestiti, quando rompi i miei bicchieri… adoro tutto di te.”

Questo romanzo si è rivelato un tripudio di risate sin dalle prime pagine. Sì, perché la vita di Dafne è intensa e ad alto tasso di energia.

Dafne incarna alla perfezione il canone dell’eroina da chick lit: goffa, imbranata, single, professionalmente appagata, sembra voler fuggire dall’amore.  Il suo è un personaggio  davvero ben costruito. L’autrice, infatti, fornisce al lettore un ritratto a tutto tondo focalizzandosi ampiamente sia sull’aspetto fisico sia sull’indole caratteriale. Dafne è una donna dalle tante contraddizioni: ha un aspetto fisico invadibile ed è goffa nei movimenti; è determinata in campo lavorativo ma insicura in quello sentimentale; ammette di  odiare le relazioni serie ma si lascia completamente affascinare dall’aitante poliziotto.

Diego, ligio al dovere, non riesce a rimanere inflessibile dinanzi a Dafne tanto da lasciarsi sedurre dal suo fascino caliente. Le esistenze dei due protagonisti non sono poi tanto diverse l’una dall’altra, soprattutto per quanto riguarda il fronte amoroso: entrambi infatti sembrano avere la medesima concezione dell’amore, anche se il bel poliziotto sarà pronto a stupire positivamente.

L’autrice si serve di uno stile semplice, fluido, diretto e un po’ pepato. Il lettore è pienamente coinvolto, ride di gusto e resta incollato alle pagine, curioso di scoprire in che modo si evolverà la vicenda e quali sorprese riserverà l’imprevedibile protagonista. Dafne è un vulcano pronto a sommergere tutti e a trascinare pagina dopo pagina fino al finale.

Un’opera divertente, briosa e frizzante. Una commedia romantica scorrevole e piacevole. Una parentesi di relax nelle fredde sere invernali.

4stelle

Grazie per la lettura, alla prossima 🙂

 

Annunci

Un pensiero su “RECENSIONE DI… “RESTA QUESTA NOTTE… E NON SOLO” DI OLGA SALAR

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...