RECENSIONE DI… “RAINY DAYS”DI ANTONELLA SENESE


Salve lettori, bentrovati. Oggi qui da me è stata una giornata festosa poiché per tutti gli studenti che frequentano le scuole sono iniziate le ante desiderate vacanze estive. Prima di recarmi alla presentazione di un libro in centro, vi lascio una nuova recensione. Ho scelto di presentarvi un romanzo molto emozionante di fresca pubblicazione. Mi riferisco a “Rainy days” di Antonella Senese (autopubblicato dall’autrice che ringrazio per avermi inviato una copia ebook).

07613b565f3cd0871454bc3e44182c9e

Liam O’Reilly ha lasciato Dublino per trasferirsi a Londra dopo il terribile incidente automobilistico nel quale sono rimasti coinvolti suo fratello Neil e la sua ragazza Rain. Sopraffatto dal dolore e dal senso di colpa, il ragazzo decide di tornare in Irlanda. Qui rincontrerà gli amici di sempre e soprattutto Rain, la quale dopo essersi risvegliata dal coma ha dimenticato molti particolari del passato. Tra i due ben presto nascerà un sentimento amoroso, destinato però a scontrarsi con i segreti del passato.

“Vorrei non sentire il bisogno di andare lì, ogni sera, per vederla vivere, perché è l’unica cosa che mi dona sollievo, che non mi fa staccare la spina, che fa affluire il sangue al mio cuore e che lo tiene in vita, che mi fa sperare che forse un domani, almeno per lei, possa esserci.”

Ciò che immediatamente conquista il lettore è l’ambientazione dell’opera. L’autrice sceglie un tranquillo villaggio d’Irlanda, dominato dalla natura e da quella pioggia che sembra essere il filo conduttore dell’intero intreccio narrativo.

Sì, perché tutto precipita in una sera di pioggia…

Tutti i personaggi appaiono ben caratterizzati psicologicamente, capaci di alternare dolore, ricordi e speranza.

Ben riuscito è sicuramente Liam. Corso via per rincorrere un sogno, o forse solo per provare a vivere una nuova vita, il giovane, dopo aver vissuto come un bad boy, decide di tornare sui suoi passi. Tornare in Irlanda non ha per lui il sapore di una sconfitta ma di una presa di coscienza. È giunto il momento di guardare in faccia il passato, di ammettere le proprie colpe e di ricominciare da dove tutto si era concluso. È un personaggio che affascina, certo. Lo si vede vulnerabile, in lacrime, vinto dalle proprie debolezze. Nonostante tutto, però, Liam non si tira indietro. Anche quando forse scappare nuovamente può essere la via più semplice, lui decide di restare e di affrontare i propri demoni. La sua è una rinascita che non si potrà compiere senza aver prima messo ordine nei cassetti del passato.

Rain, giovane e vulnerabile fanciulla, da anni vive una vita che non riesce a sentire pienamente sua. La perdita della memoria le procura un vuoto incolmabile: chi è lei? Cosa è accaduto? Chi è quel ragazzo del quale si è innamorata? L’amore che Rain prova per Liam ha il sapore del primo amore, non tanto per l’ingenuità dei due giovani quanto per i sentimenti che entrambi mettono in gioco. Se in un primo momento si ha l’impressione che sia Liam ad aiutare Rain, alla fine ci si renderà conto che sarà un aiutarsi a vicenda. Solo affrontando il passato, i due potranno progettare la strada del futuro.

L’autrice narra la vicenda alternando all’interno dei capitolo, il punto di vista di entrambi i protagonisti così da fornire al lettore un quadro completo della situazione. La musica riveste un ruolo chiave nella narrazione non solo perché Liam è un musicista ma soprattutto perché permette di esprimere stati d’animo per i quali le parole non sono sufficienti.

Dal punto di vista stilistico, il romanzo è caratterizzato da una prosa che unisce semplicità e sentimento. Non si può restare indifferenti. La scrittura seduce il lettore e lo avvolge fino a farlo immedesimare nei personaggi, accompagnandolo sino al tenero finale.

Un romanzo intrigante ed emozionante. Un’opera ben articolata. Una lettura dolce e malinconica al tempo stesso.

5stelle

ACQUISTA Rainy Days

Grazie per la lettura, alla prossima 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...