RECENSIONE DI… “SOLO A UN PASSO DA TE” DI FLORA A. GALLERT


Salve lettori, eccoci giunti all’ultimo weekend di questo luglio. Molti di voi sicuramente si serviranno di queste giornate per partire, altri, invece, resteranno in città. Questa sera sono qui per parlarvi di un romanzo forte. Mi riferisco a “Solo a un passo da te” di Flora A. Gallert (autopubblicato dall’autrice che ringrazio per avermi inviato una copia ebook).

51vhmc2be8ll

Max è un ragazzo difficile. Annie è la tipica brava ragazza studiosa, benvoluta dai professori. A causa dell’ennesima bravata del giovane, le loro strade sono destinate a incrociarsi. Max, per punizione, dovrà prendere parte al progetto di volontariato ideato da Annie che consiste in alcuni momenti di clown terapia presso il reparto oncologico infantile. Sarà proprio lì, tra le mura dell’ospedale, che Max svelerà un inedito lato di sé, pronto a sorprendere Annie.

“Incrociare i suoi occhi mi pietrifica, mi ghiaccia dentro. Quasi non lo riconosco. Lui, che si mostra sempre così duro e imbattibile, arrogante e presuntuoso, ora, invece, sembra aver gettato tutte le maschere e mostra ciò che sta sentendo: paura.”

Avevo avuto già il piacere di conoscere la penna  ironica di Flora A. Gallert, ma è stata una grande scoperta questa sua vena drammatica. Il romanzo, infatti, pur nella sua brevità, affronta una tematica complessa e delicata quale è la malattia con le sue conseguenze.

La trama si può suddividere in due segmenti: una prima parte prettamente di genere Young Adult, incentrata sulle vicissitudini dei due ragazzi; una seconda, drammatica, dove, purtroppo, la malattia occupa un ruolo di rilievo.

Max è un giovane che chiede costantemente aiuto. Perennemente in contrasto col mondo, è se stesso solo quando scende in campo. Apparentemente duro e invincibile, nasconde le debolezze dietro una maschera a causa della paura di svelare il suo vero volto.

Annie, ragazza matura, determinata e altruista è la prima a cogliere il buono in Max e a mettere in gioco i propri sentimenti.  Sarà proprio lei la salvezza del giovane: lo aiuterà a svelarsi, a non soccombere e a credere in se stesso e negli altri.

L’autrice sceglie uno stile semplice, diretto e dialogato così da rendere la vicenda “concreta”, vicina al lettore, il quale non può fare a meno di emozionarsi.

Un romanzo forte e coraggioso. Una tematica difficile trattata con estrema delicatezza.

3stelle

ACQUISTA Solo a un passo da te

Grazie per la lettura, alla prossima 🙂

Annunci

2 pensieri su “RECENSIONE DI… “SOLO A UN PASSO DA TE” DI FLORA A. GALLERT

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...