RECENSIONE DI… “UN WEEKEND PER QUATTRO” DI ANTONELLA MAGGIO E RUJADA ATZORI


Salve lettori, come procedono le vostre giornate estive? A me tutto nella norma: si va in spaggia, si legge, si esce. Questa sera, continuando le proposte di letture estive, sono qui per proporvi la recensione di un romanzo leggero e brioso. Mi riferisco a “Un weekend per quattro” di Antonella Maggio e Rujada Atzori (autopubblicato dalle autrici).

51poiyub4il

Vito e Camilla da Rimini e Alex ed Elisa da Roma si incontrano, loro malgrado, a Perugia in occasione della sagra del cetriolo e delle fragole. Sarà proprio in questo clima festaiolo che le loro strade s’incroceranno. Complice una lotteria con in palio un weekend per due e un errore del sistema, le due coppie si troveranno a dover condividere, da perfetti sconosciuti, un viaggio tra dispetti, equivoci e avventure esilaranti.

“La signora Doralinda è stata una vigliacca, aveva promesso di scegliere chi tra noi si sarebbe aggiudicato il viaggio e invece non l’ha fatto. Ci ha proposto di partire tutti e dividere tutto quanto, persino l’alloggio e il cibo. Credeva forse che dinanzi a una tale proposta, una delle due coppie avrebbe gettato la spugna e ceduto all’altra l’intero pacchetto. Ebbene no!”

Alzi la mano chi non si è mai lasciato tentare dal fascino della dea bendata.

I quattro protagonisti di questa commedia sembrano essere vittime della sorte. Tenaci fino all’inverosimile, non vogliono rinunciare a ciò che è loro a tutti gli effetti.

In questo caos vacanziero emergono nettamente le personalità delle due fanciulle, pronte a combattere in prima linea per rivendicare il proprio diritto al premio.

Camilla convive col suo uomo dopo un’esperienza “quasi matrimoniale” disastrosa. Di temperamento solo in apparenza forte, sbraita, urla e cerca di ottenere costantemente l’appoggio del suo compagno.

Elisa, giovane sposa appartenente a una famiglia tradizionale, è l’artefice di una fitta rete di bugie. Sarà lei a ideare piani diabolici per mettere ko i due rivali e sarà lei a imprimere un’impronta diversa alla vacanza.

Mentre i loro uomini si coalizzano sin dal primo istante, Camilla ed Elisa si danno battaglia e solo dopo acerrime lotte siglano una tregua. L’iniziale rivalità si trasforma in profonda solidarietà femminile che le porta a unirsi per apprezzare all’ultimo istante il tormentato weekend.

Le autrici si servono di stili semplici, diretti, ironici e molto dialogati, senza rinunciare a donare al testo un proprio tocco personale.

Ampissimo è il coinvolgimento del lettore, il quale segue le vicende con interesse, inizialmente patteggiando per l’una o per l’altra coppia, poi ridendo a crepapelle dinanzi alle peripezie delle due neoamiche.

Un romanzo esilarante e intrigante adatto per tematica e freschezza narrativa alla stagione estiva.

4stelle

ACQUISTA Un weekend per quattro

Grazie per la lettura, alla prossima 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...