RECENSIONE DI… “IL CIELO È SEMPRE PIÙ ROSA” DI LEDRA LOI


Salve lettori, ultimo giorno di agosto. Come state? L’arrivo del mese di settembre vi rattrista? Niente paura! Oggi sono qui per proporvi la lettura di un romanzo che vi regalerà qualche ora di relax. Mi riferisco a “Il cielo è sempre più rosa” di Ledra Loi (Rizzoli/ You feel).

cielo sempre più rosa

Tutto ha inizio durante il Festival letterario di Positano, dove si ritrovano tre donne amanti dei libri: Zoe, regina dei romanzi rosa, Giò, la sua agente, e Penelope, fondatrice del club delle beta reader. Tra le viuzze del celebre paese campano vi sono, però, anche tre aitanti figure maschili: Stefano, editor con un odio viscerale nei confronti del romance; Augusto, scrittore molto popolare, e Marco, chirurgo plastico tornato a Positano per trascorrere dei giorni in famiglia. Le loro vicende s’intersecano sino a diventare una questione puramente libresca.

Da lettrice e autrice di romanzi rosa non potevo non leggere questa breve e intensa storia, che è insieme un romance leggero e spensierato e dibattito sui generi letterari cosiddetti di serie A e di serie B.

“Solo nei romanzi rosa gli uomini erano esattamente ciò che le donne cercavano.”

Zoe è una star. I suoi romanzi sono adorati dalle lettrici, tutti l’adorano e seguono con interesse le presentazioni delle nuove uscite. Una fanciulla che unisce alla bellezza, la capacità di saper trasmettere su carta sensazioni ed emozioni come se fosse lei a viverle in prima persona. L’incontro fortuito con Stefano, l’editor migliore dell’anno, dall’aspetto severo, innamorato del suo lavoro, è in perfetto stile romance: una caduta, un salvataggio ed ecco che scocca la scintilla. Una storia d’amore perfetta, se non fosse per il grande ostacolo: il romance è un genere letterario adatto solo a casalinghe frustrate.

Giò, agente letteraria schietta e abile nel suo mestiere, è una donna fiera di aver lanciato l’Imperatrice del rosa. Dopo una storia finita male con un editore, ha deciso di reinventarsi e di mettere su un’agenzia letteraria. L’incontro con Augusto, autore di punta proprio di quell’editore col quale è finita male, le dona una grande forza e quella che doveva essere una pura vendetta lavorativa si trasforma in qualcosa di molto profondo.

Penelope, chirurgo di professione, non ha mai scoperto il vero significato della parola “Amore”. Incontrare Marco è per lei tornare indietro nel tempo, ai tempi dell’università quando, impacciata, cercava di farsi notare dal bel giovane, sempre attorniato da stormi di ragazze. All’epoca trasparente ai suoi occhi, ora Penelope può gustarsi la sua rivincita.

Tema centrale dell’opera è l’eterno dibattito sul genere romance. Può davvero una storia d’amore competere con le indagini poliziesche, le narrazioni adrenaliniche, il rigore dei saggi? Purtroppo, e dispiace dirlo, ci sono ancora troppi pregiudizi nei confronti di questo genere: molto spesso viene sottovalutato, considerato inferiore e banale, dal lieto fine assicurato, dall’idealizzazione delle figure maschile e dai topoi di quelle femminili. Ovviamente non è così!

L’autrice si serve di una narrazione esterna che le permette di spaziare tra le vicissitudini dei vari personaggi e di uno stile semplice, leggero, ironico in alcuni passaggi, fluido, dialogato che permette al lettore di sentirsi parte della vicenda.

Un romanzo breve, che si legge tutto d’un fiato. Una dimostrazione concreta delle mille sfumature del genere romance.

3emezzo

ACQUISTA Il cielo è sempre più rosa (Youfeel): #tuttepazzeperilromance

Grazie per la lettura, alla prossima 🙂

Annunci

2 pensieri su “RECENSIONE DI… “IL CIELO È SEMPRE PIÙ ROSA” DI LEDRA LOI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...