RECENSIONE (IN ANTEPRIMA) DI… “È SOLO UNA STORIA D’AMORE” DI ANNA PREMOLI


Salve lettori, eccoci giunti all’ultimo giorno di ottobre. Festeggerete Halloween? Io no, poiché non amo particolarmente questa festa. Oggi ho scelto di proporvi la recensione non di un libro dell’orrore, ma di un romance in uscita il prossimo giovedì. Mi riferisco a “È solo una storia d’amore” di Anna Premoli (Newton Compton editori). Ringrazio la casa editrice per avermi spedito una copia in anteprima.

32618386

Aidan Tyler, vincitore del Pulitzer nel lontano 2011, è in crisi. Dopo l’attimo di celebrità, ha scelto di vivere in California come una star trascorrendo giornate all’insegna della frivolezza, ora deve far ritorno a New York alla disperata ricerca dell’ispirazione perduta. Sì, perché tutti aspettano con trepidazione un nuovo libro.  Sarà proprio nella fredda città del Nord America che Aidan incontrerà Laurel, scrittrice di ben tredici romanzi rosa. Le loro strade sono destinate a incrociarsi, o meglio a scontrarsi: lo Scrittore con la S maiuscola non potrà mai creare un sodalizio letterario con una donna che scrive storielle d’amore banali. Il destino però, aiutato dalla forte impulsività di Aidan, ha in serbo ben altro.

“I libri sono una forma di terapia: una dose di sogni a occhi aperti spesso ti ripaga da molte infelici esperienze reali. Tutti hanno bisogno di dimenticarsi per un attimo la propria vita.”

Da lettrice (e autrice) di romance non potevo perdermi questo romanzo incentrato proprio sull’argomento.

Aidan è convinto di essere uno scrittore destinato a occupare l’Olimpo delle Lettere solo perché ha vinto un premio letterario e viene osannato dai media. È autore di un solo libro ed è continuamente sotto pressione. Di per sé non è impresa facile scrivere una seconda opera quando la prima ha avuto  tanto successo, ma per Aidan questa è una missione titanica. Ha trascorso anni della sua vita al caldo sole della California, ha lasciato il lavoro di giornalista e ha vissuto come un perdigiorno. Tornare alla realtà è per lui un forte impatto tanto più che il mercato editoriale è profondamente cambiato rispetto a cinque anni prima e generi come il rosa hanno preso il sopravvento.

Laurel è una star delle storie d’amore. Single convinta, donna in carriera sempre sulle sue, pur non essendo dolce, riesce a creare situazioni ricche di pathos e coinvolgimento e a raggiungere il cuore delle sue lettrici. Entrare in contatto con Aidan, colui che disprezza il genere, è per lei difficile da sopportare. La critica di quello scrittore altezzoso è critica all’intero genere femminile che in quelle storie apparentemente di pura evasione tende a riconoscersi.

Aidan e Laurel. Due guerrieri che giurano di affrontarsi sul terreno delle parole. La loro è una lotta senza esclusione di colpi fatta di idee, pagine da riempire, dispetti, equivoci e persino sentimenti. È proprio il continuo “odio-amore” a essere la chiave dell’intera narrazione e a sviluppare, seppur con leggerezza, la tematica letteraria “Rosa VS. Generi alti” di ormai grande importanza.

L’autrice si serve di uno stile semplice, diretto, dialogato, fluido, ricco di frasi a effetto capaci di arrivare dritte al fulcro della questione. I protagonisti, dotati entrambi di grande carattere, attirano sin dai primissimi istanti l’attenzione del lettore, il quale segue le vicende con grande interesse, curioso di conoscere l’epilogo della vicenda e quindi anche della diatrìba.

Un romanzo intrigante e di piacevole lettura. Un manifesto dell’amore per i libri e per quanti si dedicano con passione allo loro scrittura indipendentemente del genere letterario al quale appartengono.

4stelle

ACQUISTA È solo una storia d’amore (eNewton Narrativa)

Grazie per la lettura, alla prossima 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...