RECENSIONE DI… “COME UN ROMANZO” DI DANIEL PENNAC


Salve lettori, penultimo giorno del primo mese del 2017 e inizio di una nuova settimana. Questa mattina sono qui per regalarvi la mia tessera del domino letterario di gennaio del quale vi posto il calendario completo.

15826104_10211622352179349_8378855843081011177_n

Ho scelto di proporvi un saggio che può essere considerato una sorta di Bibbia per il lettore. Mi riferisco a “Come un romanzo” di Daniel Pennac (Feltrinelli editore).

come-un-romanzo-libro-69562

Quale ruolo ricoprono i libri nella nostra società? E la lettura quale importanza riveste nella vita dell’uomo moderno? A queste domande l’autore prova a rispondere attraverso una breve ma intensa trattazione attingendo alle sue esperienze di lettore forte e di docente, creando una sorta di dialogo con i suoi lettori.

“Una lettura ben fatta salva da tutto, compreso da se stessi.”

Tutti abbiamo sentito nominare “i dieci diritti del lettore”, anzi spesso li si trovano scritti su apposite locandine affisse nelle librerie.  Scopo di quest’opera è regalare un inedito ritratto del libro attraverso esempi concreti e miti sociali da sfatare.

Il saggio è diviso in quattro parti: nella prima “Nascita dell’alchimista” l’autore presenta la pratica della lettura dal punto di vista pedagogico (i genitori che la sera leggono le storie al bambino); nella seconda “Bisogna leggere (il dogma)” si sofferma sul ruolo della scuola che impone agli alunni la lettura di romanzi classici con scheda di analisi e commento; nella terza “Dare da leggere” presenta una scuola “alternativa” dove il docente propone la lettura con entusiasmo considerando l’oggetto libro in quanto tale e non come un dio da venerare infine nella quarta parte “Il-cosa-leggerà-la-gente” è dedicata all’elenco con spiegazione dei celebri dei dieci diritti del lettore.

Scopo dell’opera è mostrare quanto la lettura sia un modo di essere e non un dovere o un compito con data di consegna. Un piacere al quale abbandonarsi quando e come si desidera, con la mente libera di vagare, di creare nuovi orizzonti, d’immedesimarsi nei personaggi.

L’autore si serve di uno stile semplice e diretto così da trasmettere in maniera chiara e coincisa il suo messaggio e di mantenere sempre viva l’attenzione del lettore.

Una lettura piacevole e sempre attuale. Un barlume di speranza in un mondo in cui si legge sempre meno.

5stelle

ACQUISTA Come un romanzo

Grazie per la lettura, alla prossima 🙂

Annunci

14 pensieri su “RECENSIONE DI… “COME UN ROMANZO” DI DANIEL PENNAC

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...