RECENSIONE DI… “NESSUNO COME NOI” DI LUCA BIANCHINI


Salve lettori, qui da me il cielo  sembra essersi trasformato in un fiume in piena. Non trovate che il rumore dell’acqua che batte contro le tapparelle invogli la lettura? Questa sera sono qui per proporvi la recensione di un romanzo ambientato nel contesto scolastico, che, purtroppo, non ha soddisfatto pienamente le mie aspettative. Mi riferisco a “Nessuno come noi” di Luca Bianchini (Mondadori editore).

 Risultati immagini per nessuno come noi

Vince, Cate e Spagna sono un trio di sedicenni indivisibile. Frequentano la terza G presso il liceo scientifico Majorana a Torino. Siamo nel 1987, l’epoca dei telefonini e dei selfie è ancora decisamente lontana. La vita dei giovani è scandita da chiacchierate, piccole avventure, telefonate di nascosto ai genitori e innamoramenti adolescenziali. Tutto cambia quando fa il suo ingresso Romeo, ragazzo borghese, ripetente, trasferito da un istituto privato. Il giovane col suo modo di fare attira gli sguardi delle ragazze e la simpatia di Vince col quale instaura una piacevole amicizia. Tra interrogazioni, sorrisi complici e l’immancabile gita scolastica, i giovani impareranno a crescere e ad affrontare sogni e debolezze.

Imitare la firma di un genitore è una delle prime esperienze con cui si impara a mentire.”

Il romanzo si configura come uno Young Adult italiano. Siamo in una classe di un liceo come tanti. Gli allievi appartengono a categorie ben definite (Paninari – Belli– Secchioni…) e gli anni ’80 fanno da sfondo con le loro mode, canzoni, abitudini e programmi televisivi (per chi ha vissuto quegli anni sarà sicuramente piacevole poter tornare indietro nel tempo).

I personaggi principali sono altamente stereotipati e sicuramente prevedibili. Mancano di personalità o comunque sono privi di un tratto distintivo che li distingua.

Vince appartiene a una famiglia modesta di Nichelino. Almeno inizialmente soffre questa sua diversità e quasi si vergogna del suo modo di vivere. Come da copione, è innamorato perso della sua migliore amica, la quale, però, lo vede solo come il suo confidente. Nel momento in cui Romeo entra nella sua vita, il ragazzo, inizialmente a disagio, si lascia poi travolgere da quel mondo così diverso dal suo.

Cate, innamorata dell’amore, è continuamente alle prese con problemi di cuori insormontabili. Pur essendo evidente l’interesse che Vince prova nei suoi confronti, finge di non notarlo e continua a “usare” il povero amico come valvola di sfogo e cuscinetto.

Spagna, la dark per eccellenza, è la più “vissuta” del gruppo. Anche lei alle prese con disastri amorosi, si atteggia a esperta di sessuologia e dinamiche fra coppie. Onestamente è la più simpatica del trio!

Romeo, infine, è il tipico ragazzo abituato a vivere nel lusso e a ostentare ricchezza. Veste con abiti firmati, possiede il motorino, abita in un’immensa villa sulle colline e suo padre è un noto professore universitario. Ragazzo fragile dietro la maschera di sbruffone, il giovane troverà nel trio “Tre cuori in affitto” veri amici, pronti a completarlo e a renderlo una persona migliore.

Vi è infine Betty Bottone, professoressa di Italiano e Latino, grande appassionata di danza, insegnante ligia al dovere, amante della Letteratura e protagonista di una vicenda amorosa alquanto difficile.

Il romanzo segue una struttura narrativa lineare seguendo il calendario scolastico. L’autore sceglie una prosa semplice, lineare e molto dialogata, tuttavia non riesce a conquistare pienamente l’attenzione del lettore, il quale si trova dinanzi a un testo “già letto”, prevedibile e dal finale decisamente frettoloso e in un certo senso incompleto.

Una lettura leggera, adatta anche a un pubblico giovane, ma che non riesce a colpire nel segno.

 2emezzo

ACQUISTA Nessuno come noi

Grazie per la lettura, alla prossima 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...