RECENSIONE DI… “LE STRANE LOGICHE DELL’AMORE” DI TANIA PAXIA


Salve lettori, buon sabato sera. Avete già scelto la lettura che accompagnerà la vostra domenica di relax? Io ve ne propongo una ideale per quanti amano scoprire nuovi lit blog . Mi riferisco a “Le strane logiche dell’amore” di Tania Paxia (Newton Compton editori). Ringrazio la casa editrice per avermi inviato una copia ebook.

 https://ragazzainrosso.files.wordpress.com/2017/07/08f31-le2bstrane2blogiche2bdell2527amore2b-2btania2bpaxia.jpg?w=240&h=369

Cameo Pink McKenzie ha ventisei anni, vive a Londra e lavora part time nella sala da tè gestita dalla madre. Da quando il suo fidanzato l’ha lasciata per una bella svedese, la giovane ha trovato compagnia nel fedele Flash, tenero bassotto, e nei libri. Gestisce infatti un blog letterario “Another book in the wall” con tanto entusiasmo e la sua casa è letteralmente sommersa dei libri che le case editrici le inviano in cambio di una recensione. È proprio un libro a mettere in moto la trama. Una super anteprima, un nome in copertina che non coincide con quello che sarà poi esposto sugli scaffali metteranno in moto il cervello di Cameo attivando un lato da investigatrice assolutamente divertente. Tra i vari pedinamenti e i tanti preparativi per il matrimonio di sua cugina Nancy, Cameo sperimenterà sentimenti contrastanti e imparerà che l’amore, quello vero, ha delle logiche decisamente inspiegabili.

“Una volta una persona mi ha detto che è colpa delle strane logiche dell’amore, perché è un sentimento che ti sorprende, anche nel momento meno opportuno o quando ormai pensi di non avere più possibilità di incontrare la persona giusta.”

Signori, ecco il libro perfetto per me e per le tante book blogger della rete. Diciamocelo, siamo tutte un po’ Cameo: trascorriamo ore a leggere libri, prendiamo appunti in appositi quadernetti decorati e soprattutto attendiamo con ansia l’arrivo del corriere come un bambino attende Babbo Natale.

Cameo è una ragazza che ha trovato nei libri un mezzo per evadere dalla realtà che per lei è diventata piatta e difficile. Non ha un lavoro, i suoi genitori vivono lontani l’uno dall’altra, ha perso l’amore e non ha poi chissà che vita mondana. Sicuramente questi presupposti fanno comprendere in un certo senso gli eventi che si succederanno rapidi. Una mail, un pacchetto, un libro da recensire. Elementi apparentemente normali, destinati, però, a incidere in maniera decisa nella sua vita. Cameo non si accontenta, ama andare a fondo nelle cose e dà il via a uno strano gioco di ruolo, se così possiamo chiamarlo, dal quale non riesce a rimanere estranea. Certo, in alcuni momenti, i suoi possono sembrare comportamenti infantili, non propri di una ventiseienne, ma sono giustificabili con la “sete di verità”.

Chiave della vicenda è Tristan, uomo bellissimo, dolce, attento, amante dei libri e della scrittura. Preda di Cameo, si ritrova a essere parte di quello strano meccanismo di indagine messo su dall’intraprendente blogger. Organizzatore di eventi dal passato sentimentale burrascoso, riserverà non poche sorprese.

L’autrice sceglie una prosa semplice e discorsiva, ricca di dialoghi. Momenti esilaranti si alternano a eventi “psicologicamente devastanti” in un ritmo narrativo serrato capace di mantenere sempre viva l’attenzione del lettore catturato dalle vicissitudini dei due personaggi decisamente “normali”, pronti a sbagliare, a soffrire e a rialzarsi.

Una lettura sicuramente piacevole con un pizzico di mistero che non guasta mai. Il romanzo ideale per quanti amano andare oltre i romanzi.

4stelle

ACQUISTA Le strane logiche dell’amore

Grazie per la lettura, alla prossima 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...