RECENSIONE DI…”SU E GIÙ PER MANHATTAN” DI SARAH MORGAN


Salve lettori, puntuale come ogni mese torna l’appuntamento con il domino letterario.

20245598_10213674773568601_378432032117292534_n

Ho scelto “Su e giù per Manhattan” di Sarah Morgan (Harper Collins), primo volume della serie “Da Manhattan con amore”.

 https://images-na.ssl-images-amazon.com/images/I/71z9uK9vqvL.jpg

Paige, Frankie ed Eva sono un trio inseparabile. Cresciute a Puffin Island hanno raggiunto il successo a New York lavorando presso la Star Events, un’agenzia che si occupa di organizzare eventi. Tuttavia proprio quando la loro vita sembrava aver raggiunto un equilibrio stabile, le tre vengono licenziate in tronco. Paige allora decide di prendere in mano la situazione, mettendosi in proprio. Partire da zero e farsi conoscere è una missione difficile specie se a darle una mano è Jake Romano, il migliore amico di suo fratello del quale è innamorata sin da quando era una teenager.

“L’amore è un dono, Jake. Forse il più prezioso di tutti. Non puoi comprarlo. Non puoi produrlo a comando. Non puoi accenderlo e spegnerlo.”

Dopo aver apprezzato il prequel che vi consiglio di leggere per poter comprendere meglio alcuni riferimenti narrativi (recensione QUI ), mi sono buttata a capofitto nel primo volume della serie certa di non restare delusa. E così è stato.

Sono molteplici gli elementi che rendono i romanzi di Sarah Morgan inconfondibili: il focalizzarsi sulle vicende e psicologie dei singoli personaggi; il ruolo della famiglia sempre presente nelle vite dei protagonisti, l’importanza dell’amicizia e dell’amore come motori dell’esistenza.

Sin da quando era piccola, Paige ha vissuto sempre circondata dalla protezione di amici e familiari, ora che è cresciuta e che ha superato i problemi che l’affliggevano, vuole dimostrare di essere in grado di badare a se stessa. Partire da zero e intraprendere un percorso lavorativo tutto in salita è una sfida tra se stessa e il mondo. Paige non si abbatte mai, è una vera combattente, determinata, sempre pronta a infondere ottimismo e a celare i brutti pensieri dietro un sorriso.

Jake Romano ha raggiunto grandi traguardi partendo dal basso e compiendo una scalata sociale di tutto rispetto. Con un difficile passato familiare alle spalle, è dovuto crescere in fretta e formare da solo la sua personalità. Uomo in carriera di bell’aspetto dotato di uno spiccato senso per gli affari, ha sviluppato un vero e proprio blocco nei confronti dell’amore, motivo per il quale le sue relazioni non sono mai basate sul coinvolgimento affettivo. La razionalità, però, è destinata a essere messa a dura prova quando la sua strada incrocerà quella di Paige, portandolo man mano a scoprire lati di sé che non aveva mai considerato.

Come in tutti i romanzi dell’autrice lo stile è fluido, diretto, molto dialogato e ben si amalgamano descrizioni e narrazione. È impossibile non sentirsi coinvolti dalla vicenda, il lettore viene trascinato dal ritmo narrativo serrato e dagli stati d’animo dei protagonisti.

Un romanzo dolce, ricco di emozioni. Una storia di cadute e risalite. Una lettura da gustare dalla prima all’ultima pagina.

Io attendo con ansia l’uscita del secondo volume della serie e voi?

5stelle

ACQUISTA Su e giù per Manhattan (Da Manhattan con amore Vol. 1)

Grazie per la lettura, alla prossima 🙂

Annunci

25 pensieri su “RECENSIONE DI…”SU E GIÙ PER MANHATTAN” DI SARAH MORGAN

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...