RECENSIONE DI… “SOTTO LA LUCE DI MILLE STELLE” DI CINZIA LA COMMARE


Salve lettori, buon 1 agosto a tutti! Quest’oggi il blog ha il piacere di ospitare il review party del nuovo romanzo di Cinzia La Commare “Sotto la luce di mille stelle”. Ringrazio l’autrice per aver dato fiducia anche al mio blog e per avermi inviato una copia ebook. Ricordo che dal 24 al 31 luglio si è svolto anche il blogtour del romanzo.

19894994_1928733614009756_912225180146511654_n

Vi lascio l’elenco completo dei blog che partecipano al review party.

19989398_1928762627340188_1913769618584194890_n

LA MIA RECENSIONE

Blair Thomson è un’ex modella nonché promessa sposa di David Davies, stilista di fama mondiale, la cui famiglia l’ha aiutata a superare un’infanzia difficile e a camminare nel mondo della moda. Poco prima delle nozze, i due organizzano una vacanza in Grecia, a Zante, ma David a causa di impegni lavorativi è costretto a rinunciarvi. Blair così sarà costretta a trascorrere due settimane di quella che doveva essere una vacanza tra innamorati completamente sola se non fosse per Christophe, simpatica “guida turistica” che diventerà ben presto un solido punto di riferimento al punto da mettere completamente in discussione l’intero equilibrio che Blair ha faticosamente costruito.

“La relazione tra me e David è tutto fuorché coinvolgente. Non lo è mai stata. Neppure all’inizio ammesso che ce ne sia stato uno che possa essere definito tale.”

Le vacanze in solitaria, ammettiamolo, hanno il loro fascino nonostante possano sembrare in un certo senso assurde.

Blair è abituata alla luce dei riflettori, le sue vicende personali occupano le prime pagine dei giornali scandalistici e il suo matrimonio con l’importante stilista sarà un vero e proprio evento mediatico. In apparenza quasi sfacciata e tremendamente sicura di sé, la donna rivela ben presto, sin dalle primissime pagine dell’opera, un lato sensibile e fragile che la porta spesso a estraniarsi, a riflettere sul passato e sulla sua condizione presente. Il peso di un dolore troppo grande provato quando era solo una bambina mostra continuamente i suoi echi e la catapulta in un tunnel di confusione e insicurezza dal quale è molto difficile uscire. In quest’ottica la relazione con David, uomo innamorato più del suo lavoro e dell’impatto che la sua vita può avere sui media che della sua fidanzata, freddo, scostante, viene vista come una sorta di ricompensa nei confronti di quella famiglia che le ha concesso una seconda possibilità. Blair ha volutamente chiuso gli occhi per anni convincendosi che sia tutto normale e che la sua vita è destinata a procedere in questo modo.

Chris è tutto quello che David non è. Paziente, abile corteggiatore attento ai bisogni della sua donna, seducente, romantico. Sarà lui che man mano porterà la protagonista a prendere coscienza della sua reale situazione e a guidarla su nuove strade, portandola a comprendere che lei può e deve avere di meglio.

Particolarmente curata è l’ambientazione. L’isola è descritta accuratamente sia dal punto di vista paesaggistico sia per quanto riguarda gli usi e i costumi. L’autrice sceglie una prosa semplice, fluida e molto dialogata e un ritmo narrativo serrato che coinvolge pienamente il lettore tenendolo incollato alle pagine sino all’elettrizzante epilogo.

Una lettura intensa e altamente romantica. Un’opera incentrata sulle seconde possibilità e sul rischio di cambiare totalmente la propria vita seguendo solamente il cuore.

4stelle

ACQUISTA Sotto la luce di mille stelle

Grazie per la lettura, alla prossima 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...