RECENSIONE DI… “7 MESI” DI ELENA CARLETTI


Salve lettori, siamo giunti al primo weekend di marzo e al termine di una settimana caratterizzata dal gelo siberiano che ha portato la neve anche qui a Bari. Questa mattina sono qui per parlarvi di una commedia incentrata sul migliorare se stessi per star bene con gli altri. Mi riferisco a “7 mesi” di Elena Carletti (Autopubblicata dall’autrice).

Risultati immagini

Elisabetta ha trent’anni, vive ad Ancona in un appartamentino e non ha né un lavoro né un fidanzato. Queste mancanze le pesano ancor di più quando riceve la partecipazione di nozze di una ex compagna di liceo. Elisabetta non vuole sfigurare e così si prefigge degli obiettivi: dimagrire, trovare un lavoro e un accompagnatore. La fortuna sembra essere dalla sua parte nella persona di Roberto, anch’egli ex compagno del liceo, che le fa avere un lavoro presso lo studio di un commercialista. Sarà in questa occasione che Elisabetta dimostrerà di essere in grado di fare grandi cose, di poter migliorare e di essere utile per il prossimo.

“Le persone possono sembrare ignoranti, antipatiche, sterili ma ognuno di loro ha una storia da raccontare e da oggi in poi vorrei imparare a leggere quelle storie.”

Confesso che in un primo momento non sono riuscita a entrare in sintonia con la protagonista. L’ho trovata per certi versi antipatica e capricciosa come se desiderasse ottenere qualcosa a tutti i costi, superficiale e molto cinica, poi procedendo nella lettura, mi sono dovuta ricredere in quanto Elisabetta dimostra di sapersi evolvere prendendo coscienza delle proprie mancanze. Da ragazza sempre sulle sue, quasi cattivella, incapace d’interessarsi degli altri, diviene altruista, pronta ad aiutare quanti sono in difficoltà.

Interessanti sono i personaggi secondari, in particolare mi ha divertita la madre di Elisabetta e la giovane collega Ivana. Roberto, invece, è la vera sorpresa dell’opera, il classico uomo che fa intuire molto ma si nasconde dietro l’ironia, capace di sorprendere con dolcezza.

Lo stile dell’autrice è molto semplice, discorsivo e abbastanza dialogato. La sua prosa riesce a coinvolgere il lettore e a trascinarlo verso l’interessante epilogo.

Un romanzo leggero, ideale per staccare un po’ la spina. Una commedia romantica tutta italiana che con leggerezza vuole mostrare quanto sia importante mostrarsi sempre aperti ai cambiamenti e considerare anche i bisogni e i sentimenti degli altri e non solo se stessi.

3stelle

ACQUISTA 7 mesi

Grazie per la lettura, alla prossima 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...