LETTI A GIUGNO 2018


Salve lettori, diamo il benvenuto al mese di luglio, il fulcro dell’estate, dove anche se si lavora ancora si ha già uno sguardo alle ferie che arriveranno. Prima di prendere il largo, riepiloghiamo insieme le letture che mi hanno accompagnata durante lo scorso mese di giugno.

  • Prima lettura del mese è stata L’arte di amare di Erich Fromm, Mondadori. Un saggio che ho adorato che affronta il sentimento amoroso da tutti i punti di vista e lo interpreta psicologicamente. Valutazione: 5/5;
  • Ho poi optato per una lettura più leggera Talent love di Rossana Lozzio, Literary romance. Mi ha molto incuriosito scoprire i retroscena di una trasmissione televisiva oltre che scoprire come si evolvessero le vicende. Valutazione: 3.5/5;
  • Ho partecipato al review party di Invincibili come noi di Louise Pentland, Garzanti. Centro della trama è il rapporto tra una madre single e la sua bambina tra situazioni tragicomiche e sensi di colpa per l’assenza di una figura maschile. Valutazione: 4/5;
  • Lettura spassosa è stata AAA abito da sposa cercasi di Amanda Foley, Autopubblicato dall’autrice. Una venditrice di abiti da sposa alle prese con ben due pretendenti sembra essere quasi il colmo, ma… chi sceglierà? Valutazione: 4/5;
  • Restando sul filone umoristico ho poi letto Teresa Papavero e la maledizione di Strangolagalli, di Chiara Moscardelli, Giunti. Un’indagine gialla, una protagonista sopra le righe e un paesino in cui tutti conoscono i fatti di tutti. Valutazione: 3.5/5;
  • Per il domino letterario di giugno ho scelto L’amore mi chiede di te di Lucrezia Scali, Newton Compton. Il rapporto tra Selva, tisaniera romantica, ed Enea, sindaco del piccolo paese di Roccamonte, in apparenza cinico è destinato a subire parecchi scossoni. Valutazione: 4/5.

TOTALE LIBRI LETTI: 6

Bene, per oggi è tutto. La rubrica “Letti nel mese” tornerà puntuale il prossimo 1 agosto 🙂

Annunci

5 pensieri su “LETTI A GIUGNO 2018

  1. thebookperfect ha detto:

    Sono curiosa di leggere la tua recensione di L’amore mi chiede di te. Della Scali non ho mai letto nulla, ma ne ho sentito parlare bene. Attendo la tua opinione per decidere nel caso se leggere qualcosa di suo 🙂

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...