RECENSIONE DI… “MENTRE LA VITA CORRE” DI BEATRICE MARIANI


Salve lettori, eccoci giunti alla settimana pasquale, quella durante la quale, anche se chiusi in casa, un po’ tutti ci diletteremo con dolci tipici regionali e decorazioni a tema. Questa mattina sono qui per parlarvi di un romanzo nel quale l’amore si scontra col peso della vita quotidiana. Mi riferisco a “Mentre la vita corre” di Beatrice Mariani (Sperling&Kupfer). Ringrazio la casa editrice per avermi inviato una copia ebook.

 52694211. sy475

Elisa è una quarantenne separata costretta ogni giorno a dividersi tra lavoro e famiglia. Stefano, anch’egli separato, è alle prese con l’adolescenza della figlia e innumerevoli tabelle e grafici che compila per lavoro. Sarà proprio il lavoro a farli incontrare in maniera casuale o meglio a causa di un perfetto gioco del destino. I due si lasciano andare alla passione senza pensarci più di tanto ma da quel momento tutto cambia. La quotidianità fa a pugni con i sentimenti, i problemi quotidiani sembrano avere la meglio sulla felicità. Tuttavia, quando la vita giunge a un punto di apparente non ritorno, ecco che arriva la svolta, finalmente il desiderio di pensare a se stessi, di ritagliarsi un angolo per vivere la propria esistenza senza farsi travolgere da quella degli altri e, chissà, di regalarsi una seconda possibilità.

“Viveva con la sensazione che ci fosse sempre qualcos’altro che avrebbe potuto dire o fare.”

Solitamente, nei romanzi rosa, si è soliti leggere di una vicenda che, seppure travagliata, giunge a un lieto epilogo. Questo romanzo smentisce, in un certo senso, tale teoria poiché i protagonisti si trovano a vivere esperienze di vita ben lontane da quel lieto fine che avevano precedentemente raggiunto.

Elisa e Stefano, le cui psicologie emergono in maniera preponderante dalle pagine, non sono poi così diversi tra loro, ciò che cambia è il modo che hanno di approcciarsi alle vicissitudini quotidiane.

Elisa ha dovuto prendere in mano le redini della famiglia dopo il tradimento del marito. Vive coi suoi due figli: Laura, preadolescente, e Lele, un bambino vispo e simpatico. Nonostante i tanti momenti di sconforto ha i suoi punti fermi nella madre, nella sorella, nell’ex marito col quale ha avuto la maturità di instaurare un rapporto di complicità per il bene dei figli, e nel lavoro che le permette di tenere la mente occupata e lontana momentaneamente dai problemi familiari.

Stefano è solo. I rapporti con la madre non sono idilliaci, il padre è gravemente malato, la ex moglie vive in Francia con la sua nuova famiglia e tocca a lui affrontare le crisi esistenziali di Julie, alle prese con drammi e primi amori adolescenziali. Anche per lui il lavoro è un altrove nel quale rifugiarsi oltre che possibilità di ottenere soddisfazioni.

Elisa e Stefano hanno bisogno l’uno dell’altra per completarsi e per affrontare le tempeste che giorno dopo giorno sembrano metterli alla prova. Entrambi cercano di andare avanti anche se spesso la paura di deludere, di venir meno ai doveri familiari e persino della felicità li fa vacillare ponendoli in una posizione scomoda e difficile nei confronti di se stessi. Allontanarsi e ritrovarsi divengono due imperativi dai quali dipenderanno tutti gli eventi futuri. Crescere insieme anche se forse si è già cresciuti, è questo uno dei poteri dell’amore.

Lo stile dell’autrice è semplice e scorrevole. Le vicende sono narrate da un narratore esterno con un ritmo abbastanza rapido (a mio avviso, solo in alcuni segmenti narrativi appare piuttosto lento) in grado di coinvolgere il lettore, curioso di scoprire in che modo i protagonisti conquisteranno la felicità.

Un romanzo che non è solo d’evasione ma anche di formazione. Una lettura che esplora un’altra forma di amore, ben lontana da quello delle favole, che lotta contro il peso dell’esistenza per trionfare.

3emezzo

ACQUISTA Mentre la vita corre

Grazie per la lettura, alla prossima 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...