LETTI A NOVEMBRE 2020


Salve lettori, il mese più scintillante dell’anno ha fatto il suo ingresso portando con sé addobbi e speranza di un futuro migliore, ce lo meritiamo dopotutto. Prima d’immergerci nell’atmosfera natalizia riepiloghiamo i libri che mi hanno tenuto compagnia durante lo scorso novembre.

  • Prima lettura del mese è stata A casa di Jane Austen di Lucy Worsley, edito Neri Pozza. Si tratta di un saggio molto interessante che analizza, con uno stile semplice ed efficace, l’ambiente domestico nella poetica e soprattutto nella vita della celebre scrittrice. Valutazione: 5/5;
  • Ho poi partecipato al review party del romanzo Un tè con biscotti a Tokyo di Julie Caplin, edito Newton Compton editori. Questo romanzo trova il suo punto di forza nell’ambientazione orientale, permette, infatti, di scoprire il Giappone attraverso le sue tradizioni. Lettura piacevole e di evasione. Valutazione: 3/5;
  • Ho poi inaugurato la rubrica natalizia “Letture sotto l’albero” con Dash & Lily di Rachel Cohn e David Levithan, edito HarperCollins. Si tratta di uno young adult con giovani protagonisti che si destreggiano in un’originale caccia al tesoro tra le vie di New York. Sicuramente un bel libro adatto a un pubblico di giovani lettori. Valutazione: 3/5;
  • Ho poi letto La vacanza che cambiò la mia vita di Sue Moorcroft, edito Newton Compton editori. Incentrato principalmente sul protagonista maschile, la cui psicologia è molto complessa, si è rivelato una lettura intensa e originale. Valutazione: 3.5/5;
  • Ho proseguito con Appuntamento sotto la neve di Linn B. Halton, edito Newton Compton editori. All’età di cinquant’anni la protagonista affronta un cambiamento totale di vita dopo aver divorziato dal marito. Lettura piacevole che vuole “insegnare” a credere nelle seconde possibilità senza chiudersi in se stessi. Valutazione: 3/5;
  • Piccola perla del mese è stata La felicità sulla porta di casa di Jason F. Wright, edito Garzanti. Questo romanzo breve mi ha piacevolmente sorpresa per il suo essere, a tutti gli effetti, una favola di Natale. Un inno alla speranza e all’umanità in un mondo sempre più legato al virtuale. Valutazione: 4/5.

TOTALE LIBRI LETTI: 6

Bene, per oggi è tutto. La rubrica “Letti nel mese” tornerà puntuale il prossimo 1 gennaio 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...