RECENSIONE DI… “SCRIVIMI (MAGARI TI AMO ANCORA) DI RICCARDO BERTOLDI


Salve lettori, in questa giornata dedicata all’amore ho pensato di proporvi la recensione non di un romanzo rosa nel senso tradizionale del termine ma di un romanzo nel quale vi è una riflessione attorno al tema dell’amore. Mi riferisco a “Scrivimi (magari ti amo ancora)” di Riccardo Bertoldi (Rizzoli). Ringrazio la casa editrice per avermi inviato una copia ebook.

Elisabetta e Alessandro dopo tanti anni di matrimonio e due figli sentono che qualcosa è cambiato. Inspiegabilmente hanno iniziato a prendere le distanze l’uno dall’altra fino a trasformare in loro rapporto in una sterile routine. Lorenzo e Beatrice sono due adolescenti che stanno scoprendo l’amore. Hanno tutta la vita davanti, ai loro occhi il sentimento amoroso appare come un qualcosa di troppo grande e il cuore ha delle logiche talora incomprensibili. Le vicende delle due coppie, diverse solo in apparenza, condurranno il lettore in un viaggio alla scoperta dell’amore e delle sue innumerevoli sfaccettature poiché, a volte, è necessario perdersi per capire davvero cosa si desidera.

“Non credo negli amori immediati, credo negli amori che si aspettano, che continuano a cercarsi senza sapere se si incontreranno mai. Credo negli amori che avrebbero potuto essere e che magari saranno, quelli che ti restano dentro come un formicolio al centro del petto. Un formicolio che sta lì, tutti i giorni, a ricordare che forse l’amore che cerchi è quello che deve ancora arrivare.”

L’amore e i sogni, temi sui quali si sviluppa questo romanzo, sono complementari. Da una parte si può distinguere il sogno di amare proprio quella persona e dall’altra vi è il realizzare i propri sogni personali come manifestazione d’amore per se stessi.

L’amore adulto e l’amore adolescenziale, così diversi tra loro, vivono sentimenti piuttosto simili se considerati dal punto di vista della crisi e della perdita. Restare soli fa male a qualunque età e a qualunque età potrebbe diventare lo stimolo per capire cosa è successo, per conoscersi meglio, per rivalutare la situazione.

Elisabetta e Alessandro sono una coppia come tante. Passati i primi tempi in cui tutto è perfetto, il peso della quotidianità ha creato una falla nel loro rapporto. L’amore si è trasformato in un qualcosa dato ormai per scontato, nessuno si è più soffermato a guardare l’altro ed ecco che giorno dopo giorno la lontananza ha preso il sopravvento. Non è facile percorrere una nuova strada quando per anni si è avuto la certezza della meta, eppure i due ci provano, hanno bisogno di riscoprirsi, di mancarsi, di non dare più nulla per scontato.

Il rapporto tra Lorenzo e Beatrice è dominato dal caso. Un po’ come accaduto a Elisabetta e Alessandro è una forza misteriosa a farli incontrare poi tocca a loro far sì che il sentimento possa crescere giorno dopo giorno. I due sono l’emblema dell’amore che va e viene, di quello che c’è pur non essendo fisicamente presente ogni giorno. La giovane età e il peso delle rispettive famiglie tende sì a complicare la situazione ma permetterà a Lorenzo di lottare per realizzare il proprio desiderio.

Le vicende sono narrate alternando il punto di vista di Elisabetta e Lorenzo. Ognuno racconta la propria storia, le proprie esperienze e stati d’animo con lo stile proprio della loro età. Molto simpatica è l’idea di inserire all’interno della narrazione dei video che rendono la lettura innovativa e adatta anche a un pubblico giovane.

La prosa è curatissima nei dettagli. Le frasi sono abilmente studiate così da essere incisive e aperte alla riflessione. Il lettore è letteralmente catturato dalla narrazione e dalle emozioni dei protagonisti tanto da sentirle su di sé poiché in fondo ognuno di noi è un po’ Elisabetta e Lorenzo insieme.

Un romanzo d’amore in piena regola. Una lettura dolce e sensibile.

ACQUISTA

Scrivimi (magari ti amo ancora)

Grazie per la lettura, alla prossima 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...