RECENSIONE DI…”I LOVE SHOPPING A NEW YORK” DI SOPHIE KINSELLA


Salve lettori, eccoci giunti al secondo appuntamento di discussione del gruppo di lettura “I love shopping GDL” (lo trovate QUI). Questo mese abbiamo letto il secondo volume della serie “I love shopping a New York” (Mondadori).

Becky Bloomwood continua a dispensare consigli finanziari in tv mentre la sua vita privata va a gonfie vele. È sentimentalmente legata a Luke Brandon e sta per trasferirsi a New York, metropoli che pullula di negozi. Becky ha giurato a se stessa che adesso acquisterà solo ciò che è davvero necessario anche se, oggettivamente, le boutique newyorkesi hanno il loro fascino, tuttavia un giuramento è un giuramento. Proprio quando tutto sembra andare per il verso giusto, nuovi problemi incombono e Becky sarà costretta a escogitare una maniera per venirne fuori il più indenne possibile.

“Adoro fare shopping all’estero. Voglio dire, lo shopping è fantastico ovunque, ma i vantaggi di praticarlo all’estero sono: 1) Si possono acquistare articoli che non si trovano in Gran Bretagna; 2) Ci si può pavoneggiare quando si torna a casa. (“Veramente questo l’ho preso a New York”); 3) La valuta straniera non conta, quindi se ne può spendere quanta se ne vuole.”

Come resistere al fascino di New York? È possibile camminare lungo la Quinta Strada e non sbirciare le vetrine scintillanti? Il sogno americano di Becky è messo a dura prova dalle continue tentazioni che la metropoli le offre.

Becky è ora una donna che lavora in televisione. È desiderosa di fare carriera, sogna di poter lavorare presso la tv americana, magari con un programma tutto suo, presto farà il suo esordio editoriale ed è decisa a puntare tutto su se stessa. Certo, qualche “piccolo” scoperto in banca persiste, ma, si sa, se si vuole avere successo bisogna essere disposti a investire qualcosa in termini di capi di abbigliamento e accessori per essere impeccabili.

In questo secondo capitolo della serie la protagonista viene inquadrata sotto una luce diversa. Di lei non viene messo solo in evidenza il lato frivolo ma anche quello fragile durante un momento di crisi che la lascerà un po’ in balìa delle onde. Becky colei che cerca ogni soluzione nello shopping vede il suo antidoto al male di vivere pesantemente minacciato. È ora di rimboccarsi le maniche e trovare nuovi equilibri prendendo finalmente coscienza del suo problema.

Lo stile della prosa, brioso e scorrevole, coinvolge il lettore divertendolo, inoltre carino è l’excursus sui negozi newyorkesi e i prodotti che è possibile acquistare.

Un romanzo di piacevole evasione e leggerezza. Una lettura assolutamente godibile.

ACQUISTA

I love shopping a New York (Oscar bestsellers Vol. 1306)

Grazie per la lettura, alla prossima 🙂

LA SERIE:

I love shopping #1

2 pensieri su “RECENSIONE DI…”I LOVE SHOPPING A NEW YORK” DI SOPHIE KINSELLA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...