RECENSIONE DI… “I LOVE SHOPPING CON MIA SORELLA” DI SOPHIE KINSELLA


Salve lettori, buona domenica. Eccoci giunti al quarto appuntamento con l’I love shopping GDL (che potete trovare QUI). Questo mese abbiamo letto “I love shopping con mia sorella” (Mondadori).

Becky Bloomwood è ora una donna sposata. Dopo aver trascorso dieci mesi in luna di miele attorno al mondo, è pronta per tornare alla vita reale. Tuttavia alcune sorprese l’attendono: ha preso coscienza di non avere più un lavoro; la sua amica Suze sembra aver trovato una nuova migliore amica e, soprattutto, i suoi genitori si comportano in modo strano. Incuriosita, Becky inizia a fare supposizioni fino a quando saranno propri i due a rivelarle la verità: ha una sorella. Per la giovane è una notizia meravigliosa, già s’immagina a trascorrere serate in sua compagnia, giornate in giro per negozi, ma Jesse, questo è il suo nome, non è propriamente il suo clone.

“Sto tremando tutta. Jess è mia sorella. Non sono mai stata così sicura di qualcosa in vita mia. Devo trovarla. Devo dirglielo. Adesso.”

Il rapporto tra sorelle, specie agli occhi di chi non ne ha, risulta a dir poco idilliaco. Becky, animata da quanto ha letto nei romanzi e visto nei film, è elettrizzata dalla piega inaspettata che ha preso la sua vita. Nonostante continui a dedicarsi allo shopping (i souvenir acquistati ne sono la prova evidente), è una persona sensibile, attenta ai sentimenti. Dopo essere stata delusa da Suze, ripone tutte le sue speranze in Jesse, sarà lei il suo riscatto. Becky si impegna con tutta se stessa per creare una complicità con una persona sconosciuta, con la quale ha in comune la figura paterna.

Jesse cattura da subito l’attenzione del lettore. È sufficiente un rapido sguardo per rendersi conto di quanto i progetti di Becky siano destinati a naufragare. Jesse, abituata da sempre a contare solo su stessa, è parsimoniosa, attenta agli sprechi, trova inconcepibile la sola idea di spendere soldi in roba inutile e ha hobby ben lontani dalla visione di commedie romantiche e dall’acquisto di cosmetici o borse firmate. Il romanzo si fonda, dunque, sulla complessità del loro rapporto, sul gioco degli opposti e sulle ripercussioni che i comportamenti dell’una hanno sulla vita dell’altra. Da una parte c’è la leggerezza e la “frivolezza” di Becky e dall’altra l’assennatezza, che talora rasenta l’antipatia, di Jesse. Trovare una soluzione di compromesso è la vera sfida e le due dovranno dimostrare di essere all’altezza della situazione smussando un po’ i loro difetti, aprendosi reciprocamente a cambiamenti e nuovi orizzonti.

Lo stile della prosa è semplice, fluido e brioso. Accanto a numerosi eventi esilaranti, che divertono il lettore, si collocano altri più seri, ad alto contenuto emozionale che aprono la strada a riflessioni sul rapporto tra sorelle.

Un romanzo divertente e spassoso. Una lettura che, pur nell’assurdità di alcune situazioni narrative, riesce a infilare utili consigli di vita.

ACQUISTA

I love shopping con mia sorella (Oscar bestsellers Vol. 1593)

Grazie per la lettura, alla prossima 🙂

LA SERIE:

I love shopping #1;

I love shopping a New York #2;

I love shopping in bianco #3

4 pensieri su “RECENSIONE DI… “I LOVE SHOPPING CON MIA SORELLA” DI SOPHIE KINSELLA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...