LETTI A SETTEMBRE 2021


Salve lettori, eccoci giunti a ottobre, il mese che porta con sé l’autunno. Prima di immergerci nella nuova stagione, riepiloghiamo insieme le letture che mi hanno tenuto compagnia durante lo scorso settembre.

  • Prima lettura del mese è stata Non è questo che sognavo da bambina di Sara Canfailla & Jolanda Di Virgilio, edito Garzanti. In questo romanzo si affronta l’attualissima tematica del dover rinunciare ai propri sogni e aspirazioni per garantirsi un lavoro nel quale sarà sempre necessario sgomitare per emergere e, allo stesso tempo, uniformarsi ai colleghi. Valutazione: 3/5;
  • Un’intensa lettura dal punto di vista emotivo è stata Lettere d’amore da Montemartre di Nicolas Barreau, edito Feltrinelli. Ricominciare a vivere dopo aver perso l’amore della propria vita non è facile. Lo sa bene il protagonista che intreccia con la moglie defunta una sorta di originaria corrispondenza. Valutazione: 4/5;
  • Ho poi proseguito con Miss President di Tara Sue Me, edito Newton Compton editori. Il romanzo narra le vicissitudini di un’immaginaria presidentessa degli Stati Uniti e di un membro di spicco del suo ufficio stampa, nonché vecchia conoscenza. Una lettura carina come idea di fondo ma deludente sul piano del ritmo narrativo che appare alquanto lento. Valutazione: 2.5/5;
  • Ho poi optato per un classico La signora di Wildfell Hall di Anne Brontë, edito Newton Compton editori. Nonostante sia stato pubblicato nel lontanissimo 1848, il romanzo sviluppa tematiche molto attuali quali il ruolo delle donne nel matrimonio e la separazione quando ci si rende conto di aver fatto la scelta sbagliata. Valutazione: 4/5;
  • Lettura piacevole è stata La supplente di Cristina Fascà, edito Garzanti. Il romanzo si focalizza sulle vicende di una giovane supplente, la quale, alle prese con una classe difficile, riesce a unire insegnamento sui libri e lezioni di vita vera, avendo la possibilità, lei stessa, d’imparare qualcosa dai suoi allievi. Valutazione: 3/5;
  • Infine c’è stato l’appuntamento mensile con l’I love shopping GDL, questo mese abbiamo letto I love shopping a Las Vegas di Sophie Kinsella, edito Mondadori. Il romanzo, che inizia dove il precedente volume si era interrotto, si configura come un viaggio on the road nel quale il tema dello shopping è posto in secondo piano. Decisamente migliore del precedente ma comunque lontano dallo stile tipico della serie. Valutazione: 3.5/5

TOTALE LIBRI LETTI: 6

Bene lettori, per oggi è tutto. La rubrica “Letti nel mese” tornerà puntuale il prossimo 1 novembre 🙂

Un pensiero su “LETTI A SETTEMBRE 2021

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...