QUINTA TAPPA BLOGTOUR “5MILA WATT DI STELLE” DI MINNIE DARKE

Salve lettori, quest’oggi il blog ha il piacere di ospitare la quinta tappa del blogtour dedicato a un romanzo molto carino che unisce amore, oroscopi e Shakespeare del quale troverete presto la recensione.

Il blogtour vede coinvolto, oltre il mio blog, anche Cronache di lettrici accaniteTutta colpa dei libriI miei magici mondiIl regno dei libri e Lady Eiry

Prima di procedere, vi lascio qualche informazione sul romanzo:

TITOLO: 5mila watt di stelle

AUTORE: Minnie Darke

EDITORE: Rizzoli

GENERE: Romance contemporaneo

PAGINE: 459

PREZZO: 9.99 € (ebook) / 19.00 € (cartaceo)

DATA DI USCITA: 2 aprile 2019

SINOSSI: Dodici anni dopo il loro ultimo incontro, Nick e Justine, amici fin dai tempi dell’infanzia, si rivedono per caso tra le bancarelle del mercato coperto di Alexandria Park. Ventisei anni, la ragazza ha un’allergia conclamata per gli errori di ortografia e sogna di diventare giornalista; lui è un brillante attore di teatro, ventisettenne, con le tasche irrimediabilmente troppo vuote. Ma è anche, come Justine viene a sapere con sorpresa, un avido lettore dell’oroscopo pubblicato sulle pagine del mensile “Alexandria Park Star”, la rivista per la quale Justine lavora: crede sul serio alle parole enigmatiche di quella breve colonna… Ed è questo a farle scattare nella testa un’idea audace: manomettere le previsioni astrologiche, seminando tra le righe velati suggerimenti che “aiutino” Nick a spostare lo sguardo su di lei. Nick tuttavia non è certo il solo ad affidarsi alle indicazioni bisbigliate dalle stelle. Ed è così che gli oroscopi truccati da Justine finiscono per cambiare anche i destini di altre persone, regalandoci una smagliante commedia affollata di vite stralunate che a un certo punto si ritrovano a convergere grazie a un’energia invisibile e misteriosa. Commedia romantica più attesa dell’anno in oltre venti Paesi del mondo, 5mila watt di stelle riesce, chissà per quale ipnotico allineamento astrale, a tenere il lettore con il naso all’insù e il sorriso sghembo di chi non è sicuro di crederci, ma in ogni caso alle congiunzioni celesti sorride sempre.

ACQUISTA: 5mila watt di stelle

5° TAPPA: Gli oroscopi influenzano le nostre vite? Zodiaco a portata di click

Cari lettori, di che segno siete? Io sono Bilancia, segno d’aria, caratterizzato dalla determinazione, dalla creatività, dall’eleganza e dal “ci sono giornate nelle quali sarebbe meglio per la vostra incolumità lasciarmi in pace”. Essendo 5000 watt di stelle un romanzo in cui lo zodiaco riveste un ruolo importante, oggi parliamo proprio di oroscopi.

Se in passato per scoprire cosa riservavano le stelle ai nati sotto un determinato segno zodiacale occorreva affidarsi a giornali e televisione, oggi è tutto molto più semplice. Sì, accanto a questi media tradizionali, ognuno di noi ha le proprie previsioni astrali letteralmente in tasca e in qualsiasi momento è sufficiente semplicemente estrarre lo smartphone, smanettare sullo schermo ed ecco il responso. C’è un’app per tutto e anche gli oroscopi non sono da meno.

Nonostante viviamo in un mondo che corre, nel quale è necessario inseguire obiettivi e a volte anche persone, l’oroscopo riveste un ruolo attivo nelle nostre giornate e il tempo per esso lo si trova sempre.

Cosa genera questo interesse? Da una parte sicuramente la curiosità (come avviene nel mio caso), dall’altro forse la possibilità di avere una seppur labile forma di controllo sul futuro. Certo, ognuno sviluppa un rapporto personale con il proprio segno e quindi con le previsioni astrali, si va dal “lo leggo per sorridere un po’” al “l’ha detto l’oroscopo quindi per me è vangelo”.

Quanto l’oroscopo condiziona la nostra vita? Anche in questo caso le risposte sono varie e soggettive e dipende da come lo si interpreta. Immaginiamo, per esempio, che questa mattina leggendo l’oroscopo del nostro segno abbiamo appreso che proprio quest’oggi faremo un incontro interessante. Bene, tutto bello, che si fa adesso? Si vaga per la città scrutando tra i passanti sperando di incrociare il nostro principe azzurro? E se la giornata sta per terminare e questo non è ancora accaduto? Oppure, un altro esempio, se l’oroscopo preannuncia una giornata fortunatissima e incredibilmente stiamo commettendo solo gaffe e la fortuna sembra essersi dimenticata di noi cosa vorrà mai significare?

Il mondo è popolatissimo e il nostro segno non è mai totalmente nostro ma lo dobbiamo “dividere” con altri milioni di persone, quindi l’amore, la fortuna, la ricchezza devono accontentare un po’ tutti, ergo non sempre le cose vanno come si spera vadino.

Vi lascio con un piccolo gioco-sfida: è arrivato il momento di andare a cena con una persona speciale, tuttavia l’oroscopo ha rivelato che forse sarebbe il caso di restare a casa perché non è il giorno giusto per dare spazio all’amore, cosa fate?

  • A disdettate la cena col rischio di perdere anche la persona speciale;
  • B andate a cena lo stesso ma state lì a pensare e a ripensare a cosa possa andare storto;
  • C non ci badate, dopotutto anche gli oroscopi sbagliano!

Bene, lettori, spero che questo breve excursus sul mondo degli oroscopi vi abbia divertito. Mi raccomando, non temete il Saturno contro!

Ora vi saluto e vi do appuntamento prossimamente con nuove recensioni.

P.s. io opto per la risposta C 😉

 

RECENSIONE DI… “AMORI REALI” DI CINZIA GIORGIO

Salve lettori, quest’oggi il blog ha il piacere di ospitare la tappa conclusiva del blogtour dedicato alla nuova opera di Cinzia Giorgio “Amori reali” (Newton Compton editori), un saggio che vi condurrà nel mondo delle monarchie mondiali. Ringrazio la casa editrice per avermi inviato una copia ebook e le blogger con le quali ho condiviso questa iniziativa.

Amori reali - banner bt

Prima di procedere, vi lascio il calendario completo così da poter recuperare tutte le altre tappe.

Amori Reali - calendario

SESTA TAPPA: RECENSIONE

Gli amori tra principi e principesse hanno da sempre attirato l’attenzione dei media e della gente comune che di questi si serve per concedersi una parentesi di sogno e di ritorno al mondo delle fiabe. Ma non è tutto oro quel che luccica, i problemi sono sempre dietro l’angolo, così come le incomprensioni e le diverse vedute sul sentimento stesso d’amore. Cinzia Giorgio ripercorre i più grandi amori della storia, partendo da Cesare e Cleopatra e arrivando ad Harry e Meghan, mettendo in evidenza luci e ombre, presentando gli avvenimenti in maniera analitica e oggettiva servendosi di un ricchissimo apparato di fonti bibliografiche.

 42767882

“Anche i reali amano, hanno storie tormentante, lottano per amore. C’è chi ha avuto numerose avventure extraconiugali, chi non vedeva l’ora di sbarazzarsi del coniuge e chi ha lottato contro l’etichetta pur di convolare a nozze con la persona amata.”

Continuamente sospesi tra pettegolezzi e Storia le famiglie reali di tutto il mondo da sempre esercitano un forte fascino soprattutto nel pubblico femminile, pronto a puntare lo sguardo specialmente sugli outfit.

Cinzia Giorgio, dopo una premessa dedicata ai personaggi del passato, presenta le sue coppie seguendo un percorso geografico così da non creare confusione nel lettore. L’opera è pertanto suddivisa in sezioni corrispondenti a importanti aree mondiali: Austria, Francia, Principato di Monaco, Nord Europa, Inghilterra, Italia, Spagna, Russia e Oriente. Di ogni coppia l’autrice presenta i singoli personaggi fornendo una breve descrizione sul contesto familiare dal quale provengono, sulla formazione e sulle circostanze che hanno portato all’incontro. Passa poi a focalizzarsi sull’amore in sé, sui rapporti tra i due e sugli eventuali problemi che hanno dovuto affrontare. Molto interessanti sono le testimonianze (articoli di giornali, stralci di libri o dichiarazioni rilasciate dagli stessi protagonisti) che rendono il ritratto meno didascalico ma più “concreto”.

La prosa dell’autrice è semplice ed efficace. Non ci sono paroloni né ampie digressioni che allontanerebbero l’attenzione dal cuore dell’opera ma il tutto è presentato come una sorta di romanzo corale che riesce ad appassionare il lettore e a immergerlo nei meandri dei palazzi reali.

Un saggio ben costruito e adatto a un pubblico eterogeneo che permette anche di conoscere modi di vivere di territori a noi lontani (si pensi al Giappone, alla Giordania) e monarchie delle quali non si parla poi così spesso.

5stelle

ACQUISTA Amori reali

Grazie per la lettura, alla prossima 🙂