RECENSIONE DI… “I LOVE MINI SHOPPING” DI SOPHIE KINSELLA

Salve lettori, torna quest’oggi l’appuntamento col gruppo di lettura “I love shopping GDL” (potete trovarlo QUI). Questo mese abbiamo letto”I love mini shopping”, sesto volume della serie nata dalla penna di Sophie Kinsella (Mondadori).

Becky è una madre moderna e responsabile. La sua piccola Minnie ha ora due anni ed è la vera regina dei capricci, pronta a impossessarsi di qualunque cosa susciti la sua curiosità. Luke è intenzionato a risolvere il problema rivolgendosi a una di quelle tate che si vedono nei programmi televisivi mentre è alle prese con nuovi problemi a lavoro e una crisi economica. Per Becky è giunto il momento di risparmiare ma come fare se il compleanno di suo marito incombe e lei ha deciso di organizzare una festa a sorpresa in grande stile?

“Da quando c’è Minnie ho imparato che l’Occhiata Mamma è persino più spietata dell’Occhiata Manhattan. Con l’Occhiata Mamma, ti squadrano da capo a piedi per valutare fino all’ultimo penny il costo dei tuoi vestiti. E non solo. Passano in rassegna anche gli abiti di tuo figlio, la marca del passeggino, la borsa dei pannolini, il tipo di merendina e se il pargolo sta sorridendo, urla o ha il moccio al naso. So che è un bel po’ di roba da cogliere con uno sguardo in un secondo, ma credetemi, le madri sono multitasking.”

Lo shopping madre-figlia è, senza dubbio, un’attività piacevole e rilassante. Lo sa bene Becky, che, assieme alla sua figlioletta, si avventura tra negozi di ogni genere, sempre pronta ad alimentare la sua passione coinvolgendo la sua bambina, la quale conosce addirittura il nome di una celebre carta di credito.

La piccola Minnie attira sin da subito la simpatia del lettore (dopotutto è pur sempre una Becky in miniatura), certo i suoi atteggiamenti sono condannabili, non è educativo fare continuamente i capricci, tuttavia Minnie sa come conquistare gli altri.

In questo nuovo capitolo della serie, Becky appare come una donna sì combinaguai ma estremamente altruista con una grande attenzione ai sentimenti del prossimo.

Lo stile della prosa è semplice, brioso e frizzante. Molto divertenti risultano i tentativi di Becky di mantenere il segreto riguardo la festa per suo marito, tentativi che si rivelano vere e proprie prove di resistenza fisica e mentale. Il lettore non può che essere coinvolto dagli eventi, d’altronde la simpatia di Becky Brandon (nata Bloomwood) è contagiosa.

Un romanzo che unisce romanticismo e affetti familiari. Una lettura spassosa e scacciapensieri.

ACQUISTA

I love mini shopping (Omnibus)

Grazie per la lettura, alla prossima 🙂

LA SERIE:

I love shopping #1;

I love shopping a New York #2;

I love shopping in bianco #3;

I love shopping con mia sorella #4;

I love shopping per il baby #5

RECENSIONE DI… “I LOVE SHOPPING PER IL BABY” DI SOPHIE KINSELLA

Salve lettori, torna quest’oggi l’appuntamento con l’I love shopping GDL (potete trovarlo QUI). Questo mese abbiamo letto il quinto volume della serie “I love shopping per il baby” di Sophie Kinsella (Mondadori).

Becky Brandon è al settimo cielo: aspetta un bambino! Questo evento si traduce in un bisogno di comprare tutto quello che occorre per il piccolo, carrozzine di ultimo modello, fasciatoi super accessoriati e tanti di quei piccoli aggeggi che sono assolutamente necessari per allevare un bebè. Per far nascere un bambino non servono solo oggetti, Becky lo sa bene, ma soprattutto un bravo ginecologo che possa seguire con attenzione tutte le fasi della gravidanza e chi potrebbe essere migliore di Venetia Carter, la ginecologa delle star? Quando finalmente Becky riesce a incontrarla, iniziano i guai poiché la donna altri non è che una ex di suo marito Luke.

 “Aspettare non è mai stato il mio forte. Che siano bambini, telefonate o saldi…” 

In questo nuovo capitolo delle vicissitudini di Becky tutta l’attenzione è focalizzata – oltre che sull’attesa – sulla gelosia. Per la prima volta, l’ex giornalista finanziaria sperimenta sulla propria pelle il dramma di incontrare “l’altra”.

Venetia non è propriamente l’altra nel vero senso della parola, la sua relazione con Luke risale ai tempi del college, però rappresenta ugualmente una minaccia. Sì, perché lei è bella, affascinante, realizzata e con interessi apparentemente simili a quelli di Luke. La ginecologa non spicca per la simpatia, anzi, sviluppa nei confronti di Becky un finto atteggiamento amichevole che le provoca non pochi grattacapi.

La Becky gelosa proposta tra queste pagine è una donna con i nervi a fior di pelle, attenta a captare ogni più piccolo indizio, pronta a tutto pur di tenersi stretto l’uomo che ha sposato. Sono numerosi, a questo proposito, i siparietti ad alto tasso di humour che strappano un sorriso al lettore, Becky, talora, non si fa problemi a rendersi ridicola pur di raggiungere il suo scopo, senza mai perdere la schiettezza che la contraddistingue.

Lo stile è semplice, fresco e scorrevole in grado di regalare al lettore piacevoli momenti di spensieratezza anche nelle situazioni apparentemente più complesse.

Un romanzo che presenta la gravidanza in una maniera decisamente originale. Una lettura che mette di buon umore.

ACQUISTA

I love shopping per il baby (Oscar bestsellers Vol. 1976)

Grazie per la lettura, alla prossima 🙂

LA SERIE:

I love shopping #1;

I love shopping a New York #2;

I love shopping in bianco #3;

I love shopping con mia sorella #4