BLOGTOUR “MANHATTAN BEACH” DI RAQUEL VILLAAMIL


Salve lettori, quest’oggi sono onorata di ospitare la prima tappa del blogtour di “Manhattan beach” di Raquel Villaamil, iniziativa promossa dalla Libro Aperto International Publishing

banner-blogtour
Insieme a me, prenderanno parte all’iniziativa i blog Voglio essere sommersa dai libri, Il cibo della mente, Bookish Advisor, Stelle Nell’Iperuranio, Biancaneve Critica, Chronicles of a Bookaholic e Leggendo Romance! Ecco il calendario del BlogTour che vi aiuterà a seguire le tappe!

11401138_840980072662391_8002461738630442082_n

Prima di passare alla recensione e all’argomento di questa tappa, alcune informazioni riguardo il romanzo che spero possano esservi utili!

UNA STUDENTESSA UNIVERSITARIA 
UN ATTORE DEL CINEMA 
SEDICI OBIETTIVI DA RAGGIUNGERE

«Tutto sembrava diverso nella finalmente soleggiata California. Tutto sembrava possibile.»

Titolo: Manhattan Beach
Autore: Raquel Villaamil
Editore: Libro Aperto International Publishing
Data di uscita: 30 Marzo 2015
Genere: Romantic Comedy
Grafica: Catnip Design
Pagine: 308
ISBN: 9781910442289
Link acquisto Amazon: http://www.amazon.it/Manhattan-Beach-Raquel-Vi…/…/B00VDMI5ME
Lin acquisto Mondadori: http://www.mondadoristore.it/Manhattan-Beach-Raquel-Vill…/…/
Link acquisto sito CE: http://www.libroapertointernationalpublishing.com/product.p…

1TAPPA-ragazzainrossoInnanzitutto vi propongo la recensione di questa bellissima commedia romantica.

Miriam lascia la sua adorata Spagna e si trasferisce in America, a Los Angeles per frequentare un master universitario della durata di nove mesi. Porta con sé un quaderno con una lista di obbiettivi e tanta voglia d’imparare qualcosa di nuovo. L’incontro con Sandra le permette di trovare alloggio e di avvicinarsi sempre più al mondo del cinema e alle luci di Hollywood. Sean è un ragazzo difficile, dal passato doloroso e dalla crisi profonda. Egli è un attore ma ultimamente la fortuna non gira più dalla sua parte. Il ritrovamento di una sceneggiatura incompleta cambierà totalmente il destino dei personaggi in modo particolare di Miriam e Sean che iniziano a provare sentimenti sempre più simili all’amore.

“Che tu ci creda o no, la mia vita era impossibile, a volte ho pensato di annegare e gridare, altre ho sognato di sparire. Ho desiderato dimenticare ed essere dimenticato, gettarmi in mare e non uscirne, addormentarmi senza più risvegliarmi. Ho fatto di tutto per mettere i ricordi in un angolo, ma riaffioravano di continuo. E poi sei arrivata tu, con il tuo modo ottimista di vedere il mondo, chiudendo libri per dimenticare e aprendone altri per ricominciare da zero.”

Il romanzo non si presenta come il solito chick lit ma come una sorta di percorso a ostacoli. L’autrice infatti preferisce suddividere l’opera in obbiettivi piuttosto che in capitoli e segue passo dopo passo l’evoluzione degli eventi narrativi e delle psicologie dei personaggi.

Miriam, ragazza semplice, studiosa, appartenente a una famiglia tradizionale, si trova catapultata in un mondo che certamente non le appartiene ma nel quale riesce, dapprima a fatica poi con sempre più facilità, ad ambientarsi. Il suo personaggio compie una vera e propria evoluzione infatti la Miriam delle ultime pagine sarà totalmente diversa dalla ragazza un po’ sbadata dell’inizio dell’avventura americana.

Il personaggio di Sean è quello che psicologicamente parlando, è il più complesso. Una figura posta in un costante limbo, sempre alla ricerca della sua autentica identità, pronto a mettersi in gioco e a cambiare per amore.

L’autrice si serve di uno stile semplice, scorrevole, ricco di descrizioni e di dialoghi. Il lettore si sente costantemente parte della vicenda, camminando idealmente in una hollywood da sogno tra attori, film e intrighi.

Un romanzo di agevole lettura, capace di unire alla leggerezza del chick le atmosfere tipiche del romanzo di formazione.

Adesso immaginiamo che quest’opera diventi un film, chi vedremmo sullo schermo nelle vesti dei protagonisti?

Iniziamo con Alexis Blender nella veste di Miriam

Proseguamo con AnnaLynne McCord che vedrei bene nel ruolo di Sandra

E infine Trevor Donovan Neubauer nel ruolo dell’affascinante Sean

E voi chi vorreste vedere nei panni dei protagonisti?

Vi ricordo che la casa editrice ha messo in palio una copia del romanzo per uno di voi, pertanto vi invito a leggere le regole per partecipare al giveaway e compilare il form rafflecopter che abbiamo creato per agevolarvi 🙂

LE REGOLE PER PARTECIPARE AL GIVEAWAY

Segui i blog che partecipano al blogtour (obbligatorio) + 3 punti
Diventa fan delle pagine facebook di Manhattan Beach e Libro Aperto International Publishing (obbligatorio) + 3 punti
Commenta almeno 2 tappe su 8 (obbligatorio) + 2 punti
Condividi l’Evento su facebook (obbligatorio) + 2 punti

Condividi il BT su twitter (facoltativo) + 1 punto
5° TAPPA DEL BT: Raccontaci del tuo primo incontro imbarazzante… (facoltativo) + 3 punti
6° TAPPA DEL BT: Quali sono gli obiettivi che ti proponi di raggiungere quando parti per un viaggio? (facoltativo) + 3 punti

Purtroppo WordPress non supporta questo script, ma se cliccate sul link qui sotto, verrete reindirizzati al form da compilare 🙂

a Rafflecopter giveaway

PREMIO

Annunci

8 pensieri su “BLOGTOUR “MANHATTAN BEACH” DI RAQUEL VILLAAMIL

  1. Martina ha detto:

    Il libro mi incuriosisce e la copertina è spettacolare, complimenti! Il cast mi piace anche se per Sean avrei scelto un altro attore ma va bene lo stesso 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...